traduzioni e interpretariato per tutte le lingue mondiali, ovunque


English
version
fiere | servizi | Weekly | GMF | PRISMA | notizie | acquista

media kit | contattaci | chi siamo | stampa | link utili | privacy

numero totale utenti registrati: 153199

tipo di accesso: ospite | accedi | registrati

crediti mensili:
crediti giornalieri:

10
2


proponici le tue notizie

email:


Michela Ponzani
Guerra alle donne
Partigiane, vittime di stupro, «amanti del nemico»
(1940-45)
Einaudi


Pianeta Libri news. Torino, 6 settembre 2021 – Attraverso le lettere private del fondo Rai-La mia guerra e dell’Archivio della memoria delle donne di Bologna, Michela Ponzani ricostruisce la guerra combattuta, vissuta e subita dalle donne italiane tra il 1940 e il 1945, e indaga a fondo i meccanismi che portano alla degradazione della donna e del corpo femminile.

Dalla trama dei ricordi e delle testimonianze, sulla scena di uno scontro terribile dove i fronti si rovesciano e gli eserciti si sfaldano, emergono le storie di donne che con coscienza vollero combattere la «guerra totale», rivendicando il diritto di disporre della loro sorte, ma anche le storie di donne anonime che subirono le ricadute del conflitto fatto di bombardamenti, rastrellamenti, stragi, stupri di massa. E ancora le storie di coloro che ebbero relazioni con i tedeschi invasori di cui talvolta divennero amanti.

Non si tratta, quindi, solo di guerra alle donne, ma anche di guerra delle donne, intesa come «lotta privata» di chi, volendo resistere, agisce anche per la liberazione di sé stessa dal pregiudizio morale, dalla discriminazione sociale imposta dalla cultura maschile. Un libro necessario per rileggere gli anni della Seconda guerra mondiale dalla parte delle donne.

L'autrice

Michela Ponzani
(Roma 1978) storica, autrice e conduttrice televisiva di programmi culturali per Rai Storia, ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia contemporanea all'Università di Firenze. Già borsista della Fondazione Luigi Einaudi di Torino e consulente dell'Archivio storico del Senato della Repubblica, è stata Visiting Fellow presso il Remarque Institute della New York University e ha fatto parte del gruppo di ricerca della Commissione storica bilaterale italo-tedesca. Fra le sue pubblicazioni: Figli del nemico. Le relazioni d'amore in tempo di guerra 1943-48 (Laterza 2015) e Donne di Roma. La lunga strada dell'emancipazione femminile nella città eterna, con Massimiliano Griner (Rizzoli 2017). Per Einaudi ha pubblicato Senza fare di necessità virtú, con Rosario Bentivegna (2011) e Guerra alle donne. Partigiane, vittime di stupro, «amanti del nemico» (1940-45) (2012 e 2021).

Michela Ponzani
Guerra alle donne
Partigiane, vittime di stupro, «amanti del nemico»
(1940-45)

Giulio Einaudi editore, Torino
Prima edizione Einaudi Storia: aprile 2012
Prima edizione Einaudi tascabili. Storia: aprile 2021
ET Storia
Pagine: 384 (XX-364). Brossura
ISBN 9788806248628
€ 14,00

eBook € 7,99


06/09/2021 - 12.15.46

fonte: Einaudi


ricerca notizie:

fonte:

range temporale:

ordina per:

data, ora discendente

data, ora ascendente


Interfiere

FairAdvisor

I vostri hotel per le fiere di Rimini


© 2021 copyright Pianeta Srl - Torino. Tutti i diritti sono riservati. La registrazione, riproduzione, copia, distribuzione o comunicazione pubblica non autorizzate costituiscono violazione del copyright. I trasgressori saranno perseguiti a norma di legge e soggetti al pagamento dei danni.