traduzioni e interpretariato per tutte le lingue mondiali, ovunque


English
version
fiere | servizi | Weekly | GMF | PRISMA | notizie | acquista

media kit | contattaci | chi siamo | stampa | link utili | privacy

numero totale utenti registrati: 153310

tipo di accesso: ospite | accedi | registrati

crediti mensili:
crediti giornalieri:

10
2


proponici le tue notizie

email:


Reed Hastings, Erin Meyer
L’unica regola è che non ci sono regole
Netflix e la cultura della reinvenzione
Garzanti


Pianeta Libri news. Torino, 16 novembre 2020 – Non è mai esistita, prima d’ora, un’azienda come Netflix. E non solo perché ha rivoluzionato l’industria dello spettacolo, o perché è in grado di fatturare miliardi di dollari l’anno, o perché le sue produzioni sono viste da centinaia di milioni di persone in quasi 200 paesi.

Quando Reed Hastings ha avviato la sua attività, che nel 1997 consisteva nel vendere e noleggiare dvd per corrispondenza, ha infatti sviluppato principi radicalmente nuovi e controintuitivi: a Netflix, gli stipendi sono sempre più alti dei concorrenti. A Netflix, il punto non è lavorare tanto. A Netflix, i dipendenti non cercano di accontentare il capo.

Questa originale cultura della libertà e della responsabilità ha permesso di crescere costantemente e di innovare fino a creare il colosso di oggi.

In questo libro per la prima volta Reed Hastings, con l’autrice bestseller Erin Meyer, descrive la geniale filosofia alla base del suo progetto e della sua vita, e narra storie inedite su tentativi, passi falsi ed errori compiuti, offrendo l’affascinante e completa immagine di un sogno che non smette mai di reinventarsi.

Questa è la storia (leggendaria) di una sfida che ha cambiato il nostro modo di vedere la tv. E anche di dirigere un'azienda.
Viviana Mazza, 7 - Corriere della Sera

Il libro è pieno di esempi di persone che sono sbocciate come risultato della libertà che gli è stata donata.
The Times Magazine

Quello che viene spiegato, e dibattuto, è la cultura di distruzione delle convenzioni di Netflix, che Hastings considera centrale per il successo straordinario raggiunto.
Financial Times

«Siate pronti al cambiamento costante.»


Gli autori

Reed Hastings
ha co-fondato Netflix nel 1997. È un filantropo attivo nel settore educativo, membro dal 2000 al 2004 del California State Board of Education e di varie organizzazioni in ambito didattico tra cui DreamBox Learning, KIPP e Pahara, oltre che dei consigli di amministrazione di Facebook e di Microsoft dal 2007 al 2012. Si è laureato presso il Bowdoin College nel 1983 e ha conseguito un master in Intelligenza artificiale alla Stanford University nel 1988.

Erin Meyer è l’autrice di The Culture Map: Breaking Through the Invisible Boundaries of Global Business. Insegna all’INSEAD, una delle più rinomate business school al mondo. I suoi contributi sono apparsi su «Harvard Business Review», «Singapore Business Times» e «Forbes.com». Nel 2013 è stata selezionata da Thinkers50 come una delle voci più influenti al mondo nel campo del business. Ha ricevuto nel 2015 il Thinkers50 RADAR Award.

Reed Hastings, Erin Meyer
L’unica regola è che non ci sono regole
Netflix e la cultura della reinvenzione

Traduzione di Sara Caraffini
Garzanti srl, Gruppo editoriale Mauri Spagnol, Milano. Prima edizione: settembre 2020
Aree tematiche: Saggi
352 pagine, Cartonato
Prezzo 16,80 €
ISBN9788811607410


16/11/2020 - 10.21.37

fonte: Garzanti


ricerca notizie:

fonte:

range temporale:

ordina per:

data, ora discendente

data, ora ascendente


Interfiere

FairAdvisor

I vostri hotel per le fiere di Rimini


© 2020 copyright Pianeta Srl - Torino. Tutti i diritti sono riservati. La registrazione, riproduzione, copia, distribuzione o comunicazione pubblica non autorizzate costituiscono violazione del copyright. I trasgressori saranno perseguiti a norma di legge e soggetti al pagamento dei danni.