traduzioni e interpretariato per tutte le lingue mondiali, ovunque


English
version
fiere | servizi | Weekly | GMF | PRISMA | notizie | acquista

media kit | contattaci | chi siamo | stampa | link utili | privacy

numero totale utenti registrati: 153297

tipo di accesso: ospite | accedi | registrati

crediti mensili:
crediti giornalieri:

10
2


proponici le tue notizie

email:


Elémire Zolla
Le potenze dell'anima
Vie alla riforma interiore
dal disincanto al risveglio
a cura di Grazia Marchianò
Marsilio


Pianeta Libri news. Torino, 17 giugno 2020 – Che cosa sono le potenze dell’anima?

A questa domanda che suonò alquanto peregrina nell’atmosfera tumultuosa degli anni intorno al 1968 Elémire Zolla, allora quarantaduenne e al suo quarto libro del ciclo di critica sociale, si cimentò a rispondere per un’esigenza anzitutto personale: esplorare le falde del mondo interiore, lo si chiami anima, psiche, coscienza, sé, intelletto o spirito, e lì dentro, nel groviglio di un sentire comunemente tormentato e diviso, cogliere la radice dell’infelicità, del disincanto, dell’indifferenza dell’uomo contemporaneo, anche però una via all’emancipazione, al risveglio di energie salutari indagate nelle tradizioni del pensiero profondo in Oriente e Occidente.

In Potenze dell’anima Zolla scruta la “prigione” di un’esistenza del tutto esteriorizzata e appiattita, con enorme anticipo sulle avvenute dipendenze dalle tecnologie digitali; ricostruisce le antiche e dimenticate terapie della malattia psichica, dal dionisismo all'incubazione onirica, all'eros sublimato nella poesia stilnovistica.

Scandaglia la topografia dell’interiorità nella raggiera di metafore che a essa alludono, giacché «quando si vuole nominare una realtà invisibile bisogna obbedire alle leggi dell'analogia»: il vento, l’ombra, il custode, il soffio, il nagual.

Nella Parte seconda Zolla ricostruisce la tassonomia delle facoltà dell’uomo interiore nei repertori delle antiche civiltà, dall’Egitto a Israele, al Tibet, all’India, alla Cina taoista, ai mondi greco, romano e cristiano.

Un libro antesignano, come i tanti di Zolla sul contrasto insanabile tra i "poteri" dominanti secondo la logica mondana e le "potenze" interiori ribelli alla sottomissione.

L'autore

Elémire Zolla
(1926-2002), saggista, docente universitario, esploratore ardito delle vie di conoscenza di Oriente, Occidente e dei mondi indigeni, fondatore della rivista «Conoscenza religiosa» 1969-1983 (La Nuova italia, Firenze), è stato un pensatore d'eccezione nella cultura italiana del Novecento. La sua biografia intellettuale, Il conoscitore di segreti, è ricostruita da Grazia Marchianò (Marsilio 2012), curatrice e interprete dell'Opera Omnia dello scrittore.
Titoli pubblicati: I letterati e lo sciamano (2012), Uscite dal mondo (2012), Filosofia perenne e mente naturale (2013), Lo stupore infantile (2014), Il serpente di bronzo. Scritti antesignani di critica sociale (2015), Archetipi. Aure. Verita` segrete. Dioniso errante. Tutto cio` che conosciamo ignorandolo (20182), Le meraviglie della natura. Introduzione all’alchimia (20192), Le tre vie. Soluzioni sovraumane in terra indiana (2019). In queste stesse edizioni: Le porte regali. Saggio sull'icona di Pavel A. Florenskij, tradotto e curato da Zolla, postfazione di G. Marchianò (2018), L'amante invisibile, L'erotica sciamanica nelle religioni, nelle letterature e nella legittimazione politica (20194).

Elémire Zolla
Le potenze dell'anima
Vie alla riforma interiore dal disincanto al risveglio

a cura di Grazia Marchianò
Marsilio, Venezia, 1ª edizione febbraio 2020
Collana: Biblioteca
Pagine: 240. Brossura con alette. 18,00 euro
ISBN: 978-88-297-0352-4

Ebook 9,99 euro


17/06/2020 - 12.36.36

fonte: Marsilio Editori


ricerca notizie:

fonte:

range temporale:

ordina per:

data, ora discendente

data, ora ascendente


Interfiere

FairAdvisor

I vostri hotel per le fiere di Rimini


© 2020 copyright Pianeta Srl - Torino. Tutti i diritti sono riservati. La registrazione, riproduzione, copia, distribuzione o comunicazione pubblica non autorizzate costituiscono violazione del copyright. I trasgressori saranno perseguiti a norma di legge e soggetti al pagamento dei danni.