FairAdvisor

traduzioni e interpretariato per tutte le lingue mondiali, ovunque


English
version
fiere | servizi | Weekly | GMF | PRISMA | notizie | acquista

media kit | contattaci | chi siamo | stampa | link utili | privacy

numero totale utenti registrati: 153230

tipo di accesso: ospite | accedi | registrati

crediti mensili:
crediti giornalieri:

10
2


proponici le tue notizie

email:


Hotel 2019: le chiavi del successo si chiamano sostenibilità e innovazione

È calato il sipario a Bolzano sulla 43ª edizione di Hotel, fiera specializzata per hotellerie e ristorazione, Con 22.000 visitatori e oltre 600 espositori si è confermata il punto di riferimento per il settore nel Nord-Est

GMF news - Guida Mondiale delle Fiere. Torino, 30 ottobre 2019 – "Essere sostenibili significa essere innovativi, basta fare un giro per gli stand di Hotel per notare questo legame". Con queste parole Joachim Schöpfer, uno dei relatori del Communication Forum, dà la sua definizione di sostenibilità e racconta indirettamente il segreto del successo della 43ª edizione di Hotel, fiera dedicata all'ospitalità e ristorazione di alta qualità conclusasi lo scorso 17 ottobre a Fiera Bolzano. Anche i numeri confermano il ruolo della fiera come punto di riferimento del settore nell'area del Nord-Est: oltre 600 espositori, per la prima volta con una lista d'attesa di 150 aziende nonostante un ampliamento dello spazio espositivo con una struttura ad hoc di 240m² e 22.000 visitatori professionali.

Tra i punti di forza di Hotel 2019, la scelta di un argomento di attualità molto forte e di interesse come filo conduttore e collante di tutte le iniziative: la sostenibilità applicata al settore dell'ospitalità. Il focus tematico è stato protagonista del contest "Sustainability Award" riservato agli espositori, del convegno "Communication Forum", del programma serale e delle innovazioni presentate allo Startup Village. Tra le otto startup europee presenti, due si sono aggiudicate i riconoscimenti della giuria e del pubblico. Il Jury Award è andato a Feddz della tedesca EMO-BIKE, una bici elettrica che assomiglia più a una moto e che copre una distanza di 60-70 chilometri con una sola ricarica, mentre l'italiana Ciaomanager si è portata a casa l'Audience Award, che offre strumenti software per agevolare e ottimizzare la gestione dei pernottamenti.

Tanti quindi gli highlight anche del programma collaterale, che ha attirato 4.000 partecipanti - dalla Hotel Night alla colazione stellata di Theodor Falser, passando per gli eventi legati al vino.

"L'altissima qualità della presentazione dei prodotti da parte dei 600 espositori ha impressionato i visitatori professionali provenienti da tutta la regione e non solo" - dichiara Thomas Mur, direttore di Fiera Bolzano "I molti volti soddisfatti a 360 gradi permettono senz'altro di concludere, senza esitazioni, che la 43? edizione di Hotel può essere annoverata tra le migliori si sempre. Un grande complimento ai numerosi partner, in particolare all'HGV, all'HDS, all'Associazione Cuochi Alto Adige e al Bauernbund che, insieme a Fiera Bolzano, continueranno a lavorare sodo per consolidare ed espandere il primato qualitativo della fiera Hotel in tutta la regione alpina" - conclude Mur.

La soddisfazione degli espositori
Soddisfazione anche da parte degli espositori, che riconoscono il valore e la qualità dei visitatori e apprezzano l'idea di Fiera Bolzano di mettere al centro un trend così attuale come quello della sostenibilità nel turismo.
Jürgen Schranz, CEO di Schranz, azienda tessile austriaca vincitrice di uno dei premi del Sustainability Award è molto positivo. "La fiera per noi è un evento molto importante. Abbiamo partecipato sia per presentare i nostri nuovi prodotti, sia per incontrare clienti che abbiamo già da diversi anni. Siamo molto contenti del successo della fiera, sia la qualità che la quantità dei visitatori è migliorata anche quest'anno."
"E' il secondo anno che partecipiamo a Hotel, è un evento per noi fondamentale perché ci sono tanti operatori del settore hospitality e potenziali clienti horeca. Quest'anno molta attenzione è stata data alla sostenibilità e siamo soddisfatti di aver vinto anche il premio Sustainability Award per i nostri prodotti, significa che stiamo andando nella giusta direzione" - afferma Francesca Florean, Global Business Development della distilleria veneta Bottega.
Danilo Rizzo, National Key Account Manager di Red Bull, per la prima volta a Hotel, è entusiasta: "L'affluenza è stata ottima, abbiamo avuto molti contatti tra cui grossisti e operatori alberghieri. E' stata la prima occasione per lanciare la bottiglietta in vetro, che si sposa con il tema della sostenibilità di questa edizione. Siamo molto soddisfatti e sicuramente ripeteremo l'esperienza anche il prossimo anno".
"Per noi è la terza edizione e abbiamo anche ampliato la superficie espositiva rispetto agli anni precedenti. Siamo molto contenti dell'affluenza e dell'interesse del pubblico verso i nostri prodotti", dichiara Jürgen Folie, Amministratore di Sanikal, azienda altoatesina di arredo per il bagno.

L'appuntamento è per il prossimo anno con la 44ª edizione di Hotel, dal 19 al 22 ottobre 2020 nei padiglioni di Fiera Bolzano.

Tutte le informazioni: www.fierabolzano.it/hotel

Contatto stampa - Fiera Bolzano
Manuela Monsorno - manuela.monsorno@fierabolzano.it - tel: 0471-516092

Ufficio stampa Hotel c/o fruitecom
Elena Vincenzi - elena.vincenzi@fruitecom.it - cel: 340-5588732
Michela Dongi - michela.dongi@fruitecom.it - cel: 348-4074079


30/10/2019 - 12.33.59

fonte: Elena Vincenzi elena.vincenzi@fruitecom.it


ricerca notizie:

fonte:

range temporale:

ordina per:

data, ora discendente

data, ora ascendente


Interfiere

I vostri hotel per le fiere di Rimini


© 2019 copyright Pianeta Srl - Torino. Tutti i diritti sono riservati. La registrazione, riproduzione, copia, distribuzione o comunicazione pubblica non autorizzate costituiscono violazione del copyright. I trasgressori saranno perseguiti a norma di legge e soggetti al pagamento dei danni.