FairAdvisor

traduzioni e interpretariato per tutte le lingue mondiali, ovunque


English
version
fiere | servizi | Weekly | GMF | PRISMA | notizie | acquista

media kit | contattaci | chi siamo | stampa | link utili | privacy

numero totale utenti registrati: 153153

tipo di accesso: ospite | accedi | registrati

crediti mensili:
crediti giornalieri:

10
2


proponici le tue notizie

email:


LIGNA 2019 (27 - 31 maggio): ad Hannover è di scena il futuro dell'industria della lavorazione e del trattamento del legno


GMF news - Guida Mondiale delle Fiere. Torino, 8 febbraio 2019 – In cinque giorni di fiera oltre 1.500 espositori metteranno in scena il futuro dell'industria della lavorazione e del trattamento del legno. Sia che si tratti di digitalizzazione, di automazione, di piattaforme IoT o di sistemi collaborativi, è infatti a LIGNA che le innovazioni per il settore fanno il loro debutto. Dal 27 al 31 maggio 2019, pertanto, utensili, macchine e impianti per la lavorazione e per il trattamento del legno occuperanno una superficie espositiva netta di 130.000 metri quadrati.

"Espositori provenienti da più di 50 Paesi presenteranno soluzioni tecnologiche, applicazioni e idee per l'intero cluster del settore forestale e del legno. La presenza di produttori leader fa di Hannover l'hotspot globale per il settore. Il profilo internazionale della fiera cresce inoltre senza soluzione di continuità", ha detto Andreas Gruchow, del CdA di Deutsche Messe, in occasione della preview per i giornalisti che si è tenuta ad Hannover il 5 febbraio 2019. "Anche nel 2019 LIGNA è l'appuntamento con l'innovazione per il settore, perché numerosi espositori allineano i loro cicli di sviluppo alla periodicità della manifestazione. E quindi in fiera i visitatori possono rendersi conto dal vivo del vertiginoso sviluppo della produzione integrata e dei vantaggi che ne derivano", ha aggiunto Gruchow.

Sono attese novità in tutti gli ambiti: dalla tecnica forestale alla produzione di mobili, alla costruzione di finestre, alla tecnica degli utensili, alla finitura delle superfici. E ovunque ci saranno dimostrazioni dal vivo di impianti, piattaforme IoT come colonne portanti di Industria 4.0, progetti di ricerca e networking. Andreas Gruchow ha aggiunto: "Una delle maggiori sfide del presente è la forte spinta all'individualizzazione, che sta mettendo sempre più in secondo piano la produzione di serie e i prodotti di massa, ma che allo stesso tempo richiede brevi tempi di consegna ed elevata affidabilità ed efficienza. Con le loro proposte gli espositori di LIGNA rispondono a queste e a molte altre sfide."

Il Wood Industry Summit metterà al centro dell'attenzione di LIGNA 2019 tre temi: "Integrated Woodworking - Customized Solutions", "Smart Surface Technology" e "Access to Resources and Technology".

"Integrated Woodworking - Customized Solutions"
Uno dei temi che vedono oggi maggiormente impegnato il settore è l'incremento dell'efficienza degli impianti di produzione attraverso le varie applicazioni possibili di IoT, ad esempio il Condition Monitoring o la Predictive Maintenance. In questi scenari l'essere umano è supportato da sistemi ciberfisici quali robot collaborativi e sistemi di trasporto a guida autonoma e da un assistente di fabbrica intelligente. Il futuro prevede l'impiego di un sistema ibrido uomo-macchina nel quale il prodotto sarà inscindibilmente connesso a organizzazione e servizi. "I visitatori di LIGNA potranno vedere e toccare con mano quello che il futuro ha in serbo per noi", ha aggiunto Gruchow.

Smart Surface Technology
L'ambito tematico "Smart Surface Technology" proporrà innovative tecnologie per la realizzazione di superfici tattili, opache o riflettenti, in linea con le ultimissime tendenze, e inoltre stampa digitale, stampa in rilievo di decori, sistemi di controllo, sistemi di verniciatura a spruzzo dell'ultima generazione, esempi di utilizzo di robot. Anche qui digitalizzazione e automazione hanno un ruolo decisivo e viene assegnata la massima priorità a flessibilità ed economicità. Tecnologie e applicazioni, innovazioni e soluzioni per la finitura delle superfici saranno esposte nei padiglioni 16 e 17.

"Access to Resources and Technology" nella cornice del Wood Industry Summit
Il terzo Wood Industry Summit, che si terrà nel padiglione 26 con il titolo "Access to Resources and Technology", è rivolto soprattutto agli addetti ai lavori dell'industria della prima lavorazione del legno per favorire il loro accesso a nuovi mercati in via di sviluppo. Il Summit è una piattaforma internazionale mirata alla presentazione della tecnologia e alla comunicazione nella quale il cluster del settore forestale e del legno si presenta attraverso una combinazione tra forum, lounge e spazio espositivo. Nella sua cornice si tratteranno temi quali ottimizzazione dell'intera catena del valore foresta-legno-logistica che si estende dal bosco alla segheria, tutela delle risorse naturali da danni biotici e abiotici, processi per la raccolta del legno rispettosi del clima e dell'ambiente. Si discuterà inoltre del futuro del settore, dedicando particolare attenzione alla digitalizzazione dell'economia forestale, che interessa vari ambiti applicativi - dai sistemi informativi forestali alla raccolta integrata del legno, a moderni sistemi gestionali - e che prevede impiego di droni, applicazioni mobili, laser scanner e programmi IT di grande complessità. E anche qui la priorità spetta ad efficienza e produttività. Al tema della digitalizzazione sarà pertanto dedicato ampio spazio - sia in ambito congressuale sia in ambito espositivo.

I settori espositivi di LIGNA 2019
La riformulazione del layout espositivo di LIGNA a partire dalla scorsa edizione con la suddivisione in sette aree di offerta ha raccolto consensi unanimi da parte di espositori e visitatori. Lo stesso layout viene pertanto riproposto anche per LIGNA 2019:
- Utensili, macchine e impianti per la produzione individuale e di serie nei padiglioni da 11 a 15 e 27
- Tecnologia per la finitura delle superfici nei padiglioni 16 e 17
- Produzione di materiali a base legno nel padiglione 26
- Tecnologia per le segherie nel padiglione 25
- Energia dal legno nei padiglioni 25 e 26, e inoltre nei padiglioncini 32, 33 e 35 e nell'area scoperta
- Componenti per le macchine e tecnologie dell'automazione nei padiglioni 15 e 16
- Tecnologia forestale nell'area scoperta e nei padiglioncini 32, 33 e 35

Guided Tour
Per consentire ai visitatori di LIGNA 2019 trarre il massimo vantaggio dalla presentazione dei temi trattati, verranno organizzate visite guidate ai settori "Smart Surface Technology", "Integrated Woodworking - Customized Solutions" e "Tecnologia per le segherie - Innovazioni e trend".

Altre informazioni su LIGNA, sul programma collaterale, sui tour guidati per i visitatori, su eventi speciali e novità relative alla fiera, si possono trovare all'indirizzo www.ligna.de .

Deutsche Messe AG
Deutsche Messe è un organizzatore leader mondiale di fiere di beni di investimento allestite sia in Germania sia sui mercati esteri. Con un fatturato di 356 milioni di euro nel 2017, è uno dei cinque maggiori enti fieristici tedeschi. Il suo portafoglio eventi comprende fiere leader internazionali come (in ordine rigorosamente alfabetico) CeMAT (Intralogistica e Supply Chain Management), didacta (istruzione), DOMOTEX (tappeti e pavimentazioni), HANNOVER MESSE (tecnologie industriali), INTERSCHUTZ (servizi antincendio e di soccorso, protezione civile e sicurezza), LABVOLUTION (tecnologia per i laboratori) e LIGNA (macchine, impianti e utensili per la lavorazione e per il trattamento del legno). Altre fiere specializzate - ad esempio parts2clean (pulizia delle parti) o SurfaceTechnology (tecnologia delle superfici) - vengono organizzate da Deutsche Messe in altre location tedesche. Il quartiere fieristico di Hannover ospita inoltre con regolarità manifestazioni di altri organizzatori che sono fiere leader nei settori di loro pertinenza: AGRITECHNICA (tecnologia agricola) e EuroTier (zootecnia), entrambe organizzate dalla Società Agricola Tedesca (DLG); EMO (macchine utensili), organizzata dall'Associazione dei costruttori tedeschi di macchine utensili (VDW); EuroBLECH (lavorazione della lamiera), organizzata da Mack Brooks; IAA Veicoli commerciali e industriali (trasporto, logistica, mobilità), organizzata dall'Associazione tedesca dell'industria automobilistica (VDA). Del portafoglio eventi Deutsche Messe fanno parte anche manifestazioni che si svolgono in Australia, Canada, Cina, Indonesia, Italia, Messico, Russia, Singapore, Thailandia, Turchia, USA e che appartengono ai settori Automotive, ICT & Digital Business, Industry, Energy & Logistics, Metal Processing. Con oltre 1.200 addetti e 58 sales partner, Deutsche Messe è presente in circa 100 Paesi.

Per ulteriori informazioni contattare:
Anja Brokjans
brokjans PR//MEDIA ADVISORY
Tel.: +49 511 8931603
Cell.: +1 705 817 4123
E-mail: anja@brokjans.com

Per altri comunicati stampa e immagini:
www.ligna.de/presseservice

Twitter: @hannover_messe
LinkedIn: HANNOVER MESSE
Facebook: www.facebook.com/hannovermesse.fanpage/

Deutsche Messe AG
Messegelände
30521 Hannover
Germany
Tel. +49 511 89-0
Fax +49 511 89-36694
info@messe.de
www.messe.de

Hannover Fairs International GmbH.
Fiera di Hannover
Sede Italiana
Via Paleocapa 1
20121 Milano
ITALIA

Andrea Biagini
Assistente di Direzione

Tel. +39 02 70 63 32 92
Fax +39 02 70 63 34 12

andrea@hfitaly.com
www.hfitaly.com

Hannover Fairs International GmbH è un membro del gruppo Deutsche Messe.
R.I. Milano 08082840961 C.F./P.IVA 08082840961
Sede Principale: Hannover Fairs International GmbH, Messegelände, D – 30521 Hannover, Cap.Soc.: € 260.000,00


08/02/2019 - 09.53.36

fonte: LIGNA press team Presse-Ligna@messe.de


ricerca notizie:

fonte:

range temporale:

ordina per:

data, ora discendente

data, ora ascendente


Interfiere

I vostri hotel per le fiere di Rimini


© 2019 copyright Pianeta Srl - Torino. Tutti i diritti sono riservati. La registrazione, riproduzione, copia, distribuzione o comunicazione pubblica non autorizzate costituiscono violazione del copyright. I trasgressori saranno perseguiti a norma di legge e soggetti al pagamento dei danni.