EIMA

bimu

traduzioni e interpretariato per tutte le lingue mondiali, ovunque


English
version
fiere | servizi | Weekly | GMF | PRISMA | notizie | acquista

media kit | contattaci | chi siamo | stampa | link utili | privacy

numero totale utenti registrati: 153250

tipo di accesso: ospite | accedi | registrati

crediti mensili:
crediti giornalieri:

8 (nuovi 10 tra 29gg. 23h 1min.)
terminati (nuovi 2 tra 23h 1min.)


proponici le tue notizie

"La Bella Principessa” ad Astana, Museo Nazionale della Repubblica del Kazakistan, 7 giugno - 4 agosto 2024: Leonardo da Vinci esposto per la prima volta in Asia centrale
Scripta Maneant Editore è protagonista in questo grande evento: un successo nel nome dell’Arte italiana quale strumento di scambio, conoscenza e vicinanza tra popoli e culture


PRISMA news. Torino, 21 giugno 2024 – L’iniziativa espositiva che ha portato in Asia – Astana, Museo Nazionale della Repubblica del Kazakistan, 7 giugno - 4 agosto 2024 – “La Bella Principessa”, il dipinto su pergamena realizzato da Leonardo da Vinci, è frutto di una collaborazione che Scripta Maneant editore ha condiviso con L’Ambasciata d’Italia ad Astana, l’Istituto italiano di Cultura, il Ministero della Cultura e dell’informazione della Repubblica del Kazakistan e Forte Bank, Mastercard.

Scripta Maneant ha supportato sin dal 2007 le indagini scientifiche e le ricerche che hanno portato all’attribuzione a Leonardo del prezioso dipinto e nel 2024 e 2015 ha portato l’Opera in esposizione ad Urbino e quindi alla Reggia di Monza, nell’ambito del Expo di Milano.

Oggi è fiera di continuare a sostenere la divulgazione e la ricerca per avvicinare le persone di ogni parte del mondo e di raccogliere con soddisfazione il successo che in questi giorni l’evento sta registrando in Kazakistan.

“La promozione della cultura è un potente motore del dialogo tra Italia e Kazakistan”, ha affermato l'Ambasciatore d'Italia nella Repubblica del Kazakistan, Marco Alberti. Una convinzione condivisa con Scripta Maneant che, protagonista nell’organizzazione dell’evento in Kazakistan, registra con entusiasmo i primi dati di affluenza e visibilità: i primi giorni di apertura hanno registrato un’affluenza record per il museo con cifre di visitatori che hanno superato quelle avute in molti mesi di apertura. Tale successo ha prodotto oltre 100 tra articoli stampa e servizi televisivi.

Scomparsa e ritrovata, la Bella Principessa, enigmatico e prezioso ritratto di una giovanissima dama, è una delle creazioni più misteriose e accattivanti del sommo Maestro. La possibilità per popoli lontani di essere testimoni di un capolavoro di tale importanza possiede un significato che, in giorni di conflitti e incapacità di dialogo internazionali, assume una valenza di impegno e di speranza nel nome di un futuro in cui lo scontro diventi incontro, favorito dalle più altre espressioni dell’arte prodotte dal genere umano. Scripta Maneant continua a lavorare con determinazione in questa direzione, forte dei successi ottenuti, come in questo evento epocale la cui riuscita supera ogni diversità e confine.

Manuela Malaigia
Ufficio Stampa Scripta Maneant
m.malaigia@scriptamaneant.it
M. +39 320 0471259 / T. +39 051223535
www.scriptamaneant.com


21/06/2024 - 10.43.29

fonte: Manuela Malaigia - Scripta Maneant m.malaigia@scriptamaneant.it


ricerca notizie:

fonte:

range temporale:

ordina per:

data, ora discendente

data, ora ascendente


Interfiere

FairAdvisor

I vostri hotel per le fiere di Rimini


© 2024 copyright Pianeta di Giovanni Paparo - Torino. Tutti i diritti sono riservati. La registrazione, riproduzione, copia, distribuzione o comunicazione pubblica non autorizzate costituiscono violazione del copyright. I trasgressori saranno perseguiti a norma di legge e soggetti al pagamento dei danni.