EIMA

bimu

traduzioni e interpretariato per tutte le lingue mondiali, ovunque


English
version
fiere | servizi | Weekly | GMF | PRISMA | notizie | acquista

media kit | contattaci | chi siamo | stampa | link utili | privacy

numero totale utenti registrati: 153250

tipo di accesso: ospite | accedi | registrati

crediti mensili:
crediti giornalieri:

8 (nuovi 10 tra 29gg. 23h 38min.)
terminati (nuovi 2 tra 23h 38min.)


proponici le tue notizie

Lindbergh Aviation Academy ottiene il riconoscimento di Scuola Paritaria dal Ministero dell’Istruzione e del Merito a partire dall’anno scolastico 2024-2025

Il percorso formativo della nuova scuola di secondo grado, con sede a Grassobbio, frutto della sinergia tra AEA (Aircraft Engineering Academy) di Bergamo e Istituto Dante Alighieri della “Lindbergh Flying School” di Firenze, prende il via il 12 settembre con l’anno scolastico 2024-2025

Pianeta Scuola news. Torino, 17 giugno 2024 – A nove mesi dalla presentazione del nuovo Istituto delle Professioni Aeronautiche “Lindbergh Aviation Academy”, scuola di secondo grado con sede a Grassobbio, Il Ministero dell’Istruzione e del Merito, per tramite dell’Ufficio Scolastico Regionale della Lombardia, ha attribuito all’Istituto Tecnico Settore Tecnologico – indirizzo Trasporti e Logistica Conduzione del Mezzo Aereo il riconoscimento di Scuola Paritaria a partire dall’anno scolastico 2024-2025.

“Il raggiungimento di questo traguardo – dichiara il presidente della Lindbergh Aviation Academy, Alessandro Cianciaruso – conferma la validità del progetto formativo scolastico, che risponde alle esigenze professionali già prospettate e ne intravede l’evoluzione e crescita culturale in una visione di lungo termine resa credibile dalle proiezioni sul fabbisogno di figure pronte sia per entrare nel mondo del lavoro che seguire un percorso accademico. Nel nostro Istituto parificato sarà privilegiato il merito, conseguito attraverso tecniche di insegnamento tali da rendere lo studente partecipe e protagonista con il personale docente, affinché oggi sia già domani”.

Lindbergh Aviation Academy, frutto della sinergia tra AEA (Aircraft Engineering Academy) di Bergamo e Istituto Dante Alighieri della “Lindbergh Flying School” di Firenze, ha il suo polo formativo a Grassobbio, a diretto contatto con l’aeroporto di Bergamo e tutte le realtà connesse alle attività operative e logistiche di volo.

L’obiettivo – come venne sottolineato nella cerimonia di presentazione l’8 settembre 2023 – è preparare le giovani generazioni a intraprendere ruoli e funzioni con alto profilo professionale nell’ambito del mondo dell’aviazione e in generale dei servizi legati alle attività di volo, superando criteri e logiche formativi tradizionali.
Grazie al riconoscimento di Scuola Paritaria, l’Istituto Lindbergh Aviation Academy è pronto a dare vita al nuovo ciclo scolastico a partire dal 12 settembre 2024 con una classe completa. L’apertura dell’anno scolastico sarà preceduta da due periodi di stage estivo.

Dal 1° al 5 luglio, gli alunni della prima sezione svolgeranno una serie di attività in collaborazione con DastyFlySim di Bagnatica, il museo Volandia, Aero Club di Bergamo e presso la AEA, accademia per tecnici manutentori aeronautici. Nella terza settimana del mese di luglio, a Clusone, si terrà un secondo campo estivo, in collaborazione con l’Associazione Arma Aeronautica – sezione di Bergamo, che prevede attività legate alla formazione e cultura aeronautica. https://lindberghaviationacademy.com/

Ufficio Stampa
MB 4.0 srl
info@marcobacini.com
press@marcobacini.com
Tel. +39 02 26924347
https://www.marcobacini.com/


17/06/2024 - 09.55.26

fonte: Laura Galbiati press@marcobacini.com


ricerca notizie:

fonte:

range temporale:

ordina per:

data, ora discendente

data, ora ascendente


Interfiere

FairAdvisor

I vostri hotel per le fiere di Rimini


© 2024 copyright Pianeta di Giovanni Paparo - Torino. Tutti i diritti sono riservati. La registrazione, riproduzione, copia, distribuzione o comunicazione pubblica non autorizzate costituiscono violazione del copyright. I trasgressori saranno perseguiti a norma di legge e soggetti al pagamento dei danni.