EIMA

bimu

traduzioni e interpretariato per tutte le lingue mondiali, ovunque


English
version
fiere | servizi | Weekly | GMF | PRISMA | notizie | acquista

media kit | contattaci | chi siamo | stampa | link utili | privacy

numero totale utenti registrati: 153247

tipo di accesso: ospite | accedi | registrati

crediti mensili:
crediti giornalieri:

10
2


proponici le tue notizie

Torna a Gavoi uno dei festival letterari più amati dal pubblico: le prime anticipazioni della XVIII edizione! L'Isola delle Storie
Festival Letterario della Sardegna
XVIII edizione
4-7 luglio 2024, Gavoi (NU), Barbagia, Sardegna


Pianeta Libri news. Torino, 17 maggio 2024 – Dopo due anni di attesa, è con immenso piacere che annunciamo il ritorno a Gavoi (NU) dal 4 al 7 luglio prossimi del Festival Letterario della Sardegna L'Isola delle Storie.

Da sempre punto di riferimento per gli amanti dei libri e delle idee, un'oasi di cultura immersa nel cuore della Sardegna, L’Isola delle Storie festeggerà quest’anno la sua XVIII edizione riunendo ancora una volta ospiti nazionali e internazionali e un pubblico affezionato, che per quattro giorni faranno risuonare le vie, le piazze, i muri di Gavoi con racconti, parole, musica e risate.

Le prime anticipazioni sul programma di quest'anno curato dall’Associazione L’Isola delle Storie - un gruppo appassionato di lettori con un’esperienza ventennale - sono ricche di importanti novità e attesi ritorni: primo fra tutti il progetto di residenza artistica Concerto per l’Europa nato nel 2012 dalla collaborazione tra l’Associazione e gli Istituti di Cultura stranieri in Italia, con il patrocinio dell’EUNIC, European Union National Institutes for Culture.

Il progetto coinvolgerà quest’anno sei musicisti che saranno ospiti in residenza a Gavoi per una settimana e apriranno il Festival la sera di giovedì 4 luglio con una produzione musicale originale, un racconto a più voci che catturerà le sinergie che si creeranno tra gli artisti, il luogo e la comunità che li ospita.

Questi i musicisti invitati Nikolaj Nikitin (sassofono - Istituto Slovacco a Roma), Miroslav Hloucal (tromba – Centro Ceco di Roma), Patryk Dobosz (batteria – Istituto Polacco di Roma), Nenad Vasilic (contrabasso – Forum Austriaco di Cultura Roma). Per l’Italia sarà presente la cantante Francesca Corrias, mentre ospite speciale di questa edizione sarà il pianista ucraino Yuriy Seredin.

Tanti i temi che saranno quest’anno al centro dei numerosi incontri in programma: si parlerà di genere, di diritti, di violenza sulle donne, di geopolitica e di Mediterraneo. Tra i primi ospiti annunciati: Nicoletta Verna tornata da poco in libreria - dopo il successo de Il valore affettivo (Einaudi, 2021) - con l’attesissimo I giorni di vetro (Einaudi, 2024), Eraldo Affinati celebre scrittore policentrico sperimentatore di generi e temi differenti, Witold Szablowski reporter, erede della grande tradizione del giornalismo polacco che fa capo alla figura di Ryszard Kapuscinski, autore di Come sfamare un dittatore (Keller editore, 2023), la giornalista di Internazionale Annalisa Camilli, Jana Karšaiová scrittrice di origine slovacca autrice tra gli altri del fortunato romanzo Divorzio di velluto (Feltrinelli, 2022), Gino Cecchettin con il suo Cara Giulia. Quello che ho imparato da mia figlia (Rizzoli, 2024), Suad Amiry architetta, scrittrice e attivista palestinese, autrice tra gli altri di Sharon e mia suocera (Feltrinelli, 2013) e Storia di un abito inglese e di una mucca ebrea (Mondadori, 2020), e l’amatissimo Massimo Carlotto e il suo recente Trudy (Einaudi, 2024).

A fare gli onori di casa in uno degli spazi “storici” e più amati del Festival sarà la giornalista e scrittrice Elvira Serra, che tornerà ad affacciarsi Dal Balcone per l’appuntamento mattutino che apre le giornate di Gavoi, e un altro gradito ritorno sarà quello dei TLON, al secolo Maura Gancitano e Alberto Colamedici filosofi, editori, divulgatori sulla contemporaneità del mondo con un seguito di centinaia di migliaia di fruitori dei loro contenuti.

Numerosi naturalmente nell’arco dei tre giorni anche gli appuntamenti a cura dell’associazione Lughenè dedicati al pubblico più giovane, primo fra tutti quello con Hannah Arnesen e l’attesa mostra che esporrà le tavole originali del libro Stardust. Polvere di stelle edito da Orecchio Acerbo (2024).

E sempre sul fronte mostre, nuova tappa anche per la storica collaborazione con il Museo MAN, che a Gavoi presenterà l’opera di Francesco Panozzo Interazioni antologiche. L’alveare e l’enciclopedia, dieci volumi dell'Enciclopedia Treccani per 28 famiglie di api che, in sei mesi, hanno costruito i loro favi, capolavori di natura, attorno alle legature usurate di libri destinati al macero, in mostra al Museo del Fiore Sardo dal 4 al 7 luglio. L’opera fa parte della mostra collettiva DIORAMA. Generation Earth in programma al MAN di Nuoro dal 5 luglio al 10 novembre.

In un momento in cui la cultura e l'arte sono più che mai essenziali per il nostro benessere e la nostra crescita, il ritorno dell'Isola delle Storie è un segno di speranza e rinascita. È un'occasione unica per celebrare la bellezza della narrazione, l'incontro tra scrittori e lettori, e per riscoprire il piacere dell'ascolto e della condivisione delle storie che ci rendono umani.

Scheda tecnica

L'Isola delle Storie – XVIII edizione Festival Letterario della Sardegna
4-7 luglio 2024
Gavoi (NU), Barbagia, Sardegna

Ingresso
gratuito

Organizzazione
Associazione Culturale L'Isola delle Storie
via Garibaldi 2, 08020 Gavoi (NU)
info@isoladellestorie.it - www.isoladellestorie.it

Sostenuto da
Comune di Gavoi
Regione Autonoma della Sardegna
Assessorato alla Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport della Regione Sardegna
Camera di Commercio di Nuoro
Fondazione di Sardegna
Unione dei Comuni di Barbagia
Bim Bacino Imbrifero Montano del Taloro

In collaborazione e con il contributo di
MAN – Museo d’Arte della Provincia di Nuoro
Istituto Polacco di Roma
Istituto Slovacco a Roma
Forum Austriaco di Cultura Roma
Centro Ceco di Roma

In collaborazione con
Università degli Studi di Cagliari
Istituto Comprensivo “S. Canio” di Gavoi
Biblioteca Comunale “Fratelli Satta”di Gavoi
Biblioteca Comunale di Bitti
Biblioteca Comunale di Ovodda
Comes- Cooperativa Mediateche Sarde
Sistema Bibliotecario Interurbano del Sulcis
Hybris- Centro Internazionale del Fumetto
INAF- Osservatorio Astronomico di Cagliari
Ipotesi Cinema
Conservatorio Canepa di Sassari
Ente Musicale di Nuoro
Liberos - Entula Festival Letterario Diffuso

Spazio ragazzi a cura di
Lughenè associazione culturale

Grafica
Sabina Era su illustrazioni di Toni Demuro

Sponsor tecnici
Bam-design
Libreria Novecento – Nuoro
Sa Marchesa -Gavoi
Copyright © 2024 GLASS studio snc, All rights reserved.
Ai sensi del D.Lgs 196/2003 La informiamo che il Suo indirizzo e-mail è stato reperito attraverso fonti di pubblico dominio o attraverso e-mail o adesioni da noi ricevute. Tutti i destinatari della e-mail sono in copia nascosta (Privacy L.75/96). Se non desidera ricevere ulteriori comunicazioni la preghiamo di cancellarsi dalla mailing list. Ci scusiamo si da ora per eventuali invii multipli e, nel caso, la invitiamo a segnalarci il problema.

Ufficio stampa
Francesca Zanardo
zanardo@glass-studio.it
t. 328 4780660
GLASS studio snc
via Rottasabadina 9
Sant'Urbano, Padova 35040
https://www.glass-studio.it/

Social media
Irene Bosu
Facebook - Festival Isola delle Storie di Gavoi
Twitter - @GavoiFestival
Youtube - Canale Isola delle Storie - Gavoi
Instagram - #gavoifest2022


17/05/2024 - 10.03.29

fonte: Francesca Zanardo GLASS studio ufficiostampa@glass-studio.it


ricerca notizie:

fonte:

range temporale:

ordina per:

data, ora discendente

data, ora ascendente


Interfiere

FairAdvisor

I vostri hotel per le fiere di Rimini


© 2024 copyright Pianeta di Giovanni Paparo - Torino. Tutti i diritti sono riservati. La registrazione, riproduzione, copia, distribuzione o comunicazione pubblica non autorizzate costituiscono violazione del copyright. I trasgressori saranno perseguiti a norma di legge e soggetti al pagamento dei danni.