EIMA

bimu

traduzioni e interpretariato per tutte le lingue mondiali, ovunque


English
version
fiere | servizi | Weekly | GMF | PRISMA | notizie | acquista

media kit | contattaci | chi siamo | stampa | link utili | privacy

numero totale utenti registrati: 153250

tipo di accesso: ospite | accedi | registrati

crediti mensili:
crediti giornalieri:

8 (nuovi 10 tra 29gg. 22h 11min.)
terminati (nuovi 2 tra 22h 10min.)


proponici le tue notizie

Successo oltre le aspettative per il debutto di International Hardware Fair Italy. Oltre 5.300 visitatori da 30 Paesi. La nuova fiera, powered by EISENWARENMESSE, centra gli obiettivi e soddisfa le aspettative di visitatori ed espositori


GMF news - Guida Mondiale delle Fiere. Torino, 18 maggio 2023 – Il 5 e 6 maggio 2023 si è tenuta, alla Fiera di Bergamo, la prima edizione di International Hardware Fair Italy.
Organizzata da Koelnmesse Italia sul modello di EISENWARENMESSE, International Hardware Fair Italy 2023 con la partecipazione di 302 espositori ha fatto registrare il tutto esaurito nei due padiglioni che hanno ospitato la rassegna. La manifestazione si è distinta anche per la presenza di espositori esteri, riuniti in collettive o presenti singolarmente, provenienti da 20 Paesi; oltre alla nutrita presenza dei Paesi europei, Germania, Spagna, Francia, Belgio, Svizzera, Grecia, Olanda, Slovenia, Regno Unito, Norvegia, Polonia, Bulgaria e Turchia, sono arrivati espositori da Australia, India, Taiwan, Cina e Stati Uniti.

La forte sinergia con EISENWARENMESSE, la più grande fiera del settore a livello mondiale, che ha ispirato il format italiano, ha svolto un ruolo fondamentale per il successo della prima edizione di questa nuova manifestazione, che ha registrato oltre 5.300 visitatori da 30 Paesi e punta a consolidarsi come la piattaforma di riferimento per il comparto, a livello italiano ed europeo, negli anni in cui non si tiene la rassegna a Colonia. Lo spettro di prodotti presentati a International Hardware Fair Italy spazia
da utensili, forniture per edilizia, industria e DIY, a ferramenta e fissaggio, colore e articoli per il giardino.

Una piattaforma che risponde alle esigenze reali del comparto tecnico

“Abbiamo colto i segnali del mercato italiano ed europeo, per organizzare un evento dedicato al mondo ferramenta, edilizia e DIY che in Italia ancora non c’era, e il mercato ci ha dato ragione,” ha commentato Markus Oster, Vicepresidente Trade Fair Management, Koelnmesse GmbH in Germania. “Il successo di questa prima edizione deriva da tutta la nostra esperienza nell’organizzazione di fiere, che ci ha consentito di strutturare un’esposizione fieristica rispondente alle reali esigenze del comparto. La collaborazione con le numerose associazioni italiane ed europee che hanno dato pieno supporto a questa prima edizione, inoltre, ha contribuito a creare la piattaforma ideale in Italia per il mercato europeo,” ha aggiunto Thomas Rosolia, Amministrazione Delegato di Koelnmesse Italia.

International Hardware Fair Italy e la partnership con EDRA/GHIN

Tra le varie partnership, l’accordo tra International Hardware Fair Italy ed EDRA/GHIN, (European DIY Retail Association-EDRA, e Global Home Improvement Network-GHIN) ha rappresentato un importante passo verso l’affermazione della manifestazione a livello europeo.
“International Hardware Fair Italy è stato uno degli esordi di maggior successo tra le fiere a cui ho avuto il piacere di partecipare”, ha commentato John W. Herbert, segretario generale di EDRA/GHIN. “Gli organizzatori possono essere fieri dell’evento, che avrà certamente un futuro promettente.”

Il supporto delle associazioni italiane e internazionali

Le principali associazioni nei diversi comparti, oltre venti tra italiane ed europee, hanno garantito il loro sostegno alla fiera, e la loro collaborazione. Tra queste, possiamo citare ZHH, l'Associazione professionale per il commercio specializzato nel settore della ferramenta; FWI, l'Associazione dei produttori di utensili in Germania; Assofermet Ferramenta, l’Associazione dei distributori ferramenta. Anche a livello regionale, la risposta è stata vivace, coinvolgendo realtà fortemente radicate nel territorio tra cui Ance Bergamo, Confartigianato Imprese Bergamo, Confindustria Bergamo e, in particolare, Ascom Confcommercio Bergamo, che comprende una rete di imprese del settore ferramenta tra le più ampie in Italia.

Il ruolo chiave del matchmaking

L’attività di matchmaking durante la fiera è stata cruciale, facilitando l’incontro tra aziende e distributori. Nelle due giornate, hanno avuto luogo oltre 200 appuntamenti, grazie alla collaborazione di partner distributivi nazionali ed europei specializzati nei diversi cluster di settore.

I convegni

Il programma di convegni ha previsto due giorni di confronto sulle tematiche più attuali: scenari di settore, tavole rotonde tra produttori e distributori dei canali fisici e online, e un programma di workshop professionali.

Ampia partecipazione al convegno inaugurale, tenutosi la mattina del 5 maggio, dedicato allo scenario internazionale di mercato nei settori ferramenta, edilizia e DIY, e ai driver strategici ed economici che condizioneranno le filiere nei prossimi anni. Il convegno si è concluso con una tavola rotonda dedicata al futuro del mercato ferramenta ed edilizia dopo i bonus. Nel pomeriggio, si è tenuto un convegno dedicato alle tendenze e all’evoluzione della grande distribuzione specializzata dell’home improvement, in Italia e nel mondo.

Il convegno della seconda giornata, sabato 6 maggio, era dedicato al rinnovamento del retail tecnico indipendente, all’evoluzione della comunicazione b2b e social, e alle nuove aspettative del consumatore professionale post Covid, con un focus sul mondo colore nell’evento ColorDay.
Il mondo del giardino e dell’outdoor, invece, sono stati protagonisti del convegno dedicato alle tendenze nei garden center e alla distribuzione per l’outdoor, con un approfondimento sul bonus verde e sull’innovazione nelle attrezzature per il giardinaggio.

Non sono mancate le premiazioni, con la proclamazione dei vincitori del Premio per il miglior prodotto 2023 - una collaborazione tra International Hardware Fair Italy e Assofermet Ferramenta; l’assegnazione dell’Oscar del negozio ferramenta e del Premio negozio Ascom hanno completato i riconoscimenti del 2023.

Le opinioni degli espositori

Michele Taddei, Direttore Commerciale Bossong spa
“La nostra è una presenza storica alla fiera di Colonia: a EISENWARENMESSE ormai siamo di casa. Quando si è presentata l’opportunità di partecipare alla prima edizione di International Hardware Fair Italy, a Bergamo, l’abbiamo colta subito, proprio in funzione del successo della fiera di Colonia in tutti questi anni. Qui a Bergamo, abbiamo ritrovato lo spirito di internazionalità nel settore dell’edilizia che domina in Germania; la dimensione della fiera era, naturalmente, più contenuta, ma l’Italia e Bergamo hanno risposto in maniera molto positiva a questa scommessa sul ritorno dell’edilizia a Bergamo.”

Franco Morganti, Amministratore Delegato Morganti spa Kapriol
“Dal punto di vista della nostra azienda, l’impressione a caldo su questa prima edizione di International Hardware Fair Italy è decisamente positiva; per noi, è un evento di successo, che ha raggiunto e superato le aspettative iniziali. La manifestazione, in particolare per l’affluenza dei visitatori e per l’alto profilo delle aziende espositrici, è senza dubbio un evento da non perdere, anche per le future edizioni; e sarà senz’altro da annoverare tra le fiere di maggiore importanza, nel panorama europeo.”

Luca Paccagnella, Direttore Generale Helvi spa
“Siamo molto soddisfatti della partecipazione di Helvi alla prima edizione di International Hardware Fair Italy; si tratta di un evento internazionale specializzato, che ha registrato una partecipazione notevole, e ha suscitato molto interesse.”

Petra Pott-Zemanova, General Manager MPS Sägen GmbH
“Il buon esito della fiera, per la nostra azienda, è stato molto gratificante. L’esposizione era molto bene organizzata e ha sodisfatto appieno le nostre aspettative.”

KOELNMESSE – FIERE DI SETTORE PER IL COMPARTO FERRAMENTA:
Koelnmesse è leader internazionale nell'organizzazione di fiere nel comparto ferramenta e fai-da-te. EISENWARENMESSE, il Salone Internazionale delle Ferramenta, è la fiera nr. 1 del settore a livello globale e si tiene a Colonia, così come Asia-Pacific Sourcing che presenta prodotti, novità e trend del settore giardino e casalinghi dall'estremo Oriente. Koelnmesse sta inoltre ampliando il proprio portfolio internazionale in mercati importanti: China International Hardware Show a Shanghai, International Hardware Fair Italy a Bergamo e International Hardware Fair India a Nuova Delhi sono eventi di riferimento per il mercato nazionale con una partecipazione internazionale. Garantiscono a espositori e visitatori nuove possibilità di business internazionali, riunendo in modo mirato domanda e offerta del settore.
www.hardware-worldwide.com.

Prossimi eventi:
China International Hardware Show, Shanghai, 19-21/09/2023
International Hardware Fair India, Nuova Delhi, 2-4/12/2023
International Hardware Fair Cologne, Colonia, 3-6/03/2024

Il materiale fotografico di International Hardware Fair Italy è disponibile sul sito www.hardwarefair-italy.com alla sezione “Area
stampa”. Ulteriori informazioni per la stampa sono reperibili al link https://www.hardwarefair-italy.com/area-stampa

International Hardware
Fair Italy
Fiera di Bergamo
5-6 maggio 2023
www.hardwarefair-italy.com

Alessandra Fraschini
Communication Manager
Tel. +39 02 86 96 13-1
Fax +39 02 89 09 51-34
E-mail alessandra.fraschini@koelnmesse.it

Koelnmesse S.r.l.
Viale Sarca 336/F Edificio 16
20126 Milano (MI)
+39 393 9037302
www.koelnmesse.it


18/05/2023 - 09.53.15

fonte: International Hardware Fair Italy hardwarefair-italy@koelnmesse.it


ricerca notizie:

fonte:

range temporale:

ordina per:

data, ora discendente

data, ora ascendente


Interfiere

FairAdvisor

I vostri hotel per le fiere di Rimini


© 2024 copyright Pianeta di Giovanni Paparo - Torino. Tutti i diritti sono riservati. La registrazione, riproduzione, copia, distribuzione o comunicazione pubblica non autorizzate costituiscono violazione del copyright. I trasgressori saranno perseguiti a norma di legge e soggetti al pagamento dei danni.