EIMA

Lamiera

traduzioni e interpretariato per tutte le lingue mondiali, ovunque


English
version
fiere | servizi | Weekly | GMF | PRISMA | notizie | acquista

media kit | contattaci | chi siamo | stampa | link utili | privacy

numero totale utenti registrati: 153233

tipo di accesso: ospite | accedi | registrati

crediti mensili:
crediti giornalieri:

10
2


proponici le tue notizie

Presentata a Novegro, nel contesto di Demogreen, l’edizione 2022 di EIMA Green, il Salone delle macchine per il giardinaggio e la cura del verde che si tiene a Bologna dal 9 al 13 novembre prossimo. Novità di questa edizione l’area esterna dedicata allo show E-motion, con le prove di trattorini e mezzi per il gardening.
Macchine per il gardening: la buona tenuta del mercato Italia

I dati sulle vendite di macchine per il giardinaggio e la cura del verde indicano, nel primo semestre dell’anno, un calo rispetto all’anno precedente ma con volumi comunque elevati. Dopo il boom del primo semestre 2021 (+33,7%), i dati del 2022 indicano una flessione del 13,6%, che lascia prevedere un numero totale di mezzi venduti a fine anno intorno a 1.480.000. Variazioni nell’andamento del settore si possono avere - avverte il presidente dei costruttori Renato Cifarelli - in conseguenza dell’aumento incontrollato dei costi di produzione e quindi del prezzo finale dei macchinari immessi sul mercato

GMF news - Guida Mondiale delle Fiere. Torino, 24 settembre 2022 – Si chiama “Garden E-motion” il nuovo evento dinamico di macchine a attrezzature per il giardinaggio e la cura del verde, che costituisce la novità della prossima edizione del Salone del gardening EIMA Green, che si svolge alla fiera di Bologna dal 9 al 13 novembre prossimo nel contesto di EIMA International.

L’evento E-motion - organizzato da FederUnacoma/ Comagarden - offre dimostrazioni pratiche di mezzi meccanici, e affianca l’esposizione statica tradizionale, allestita come di consueto all’interno dei padiglioni 33 e 34 del quartiere fieristico, prossimi all’ingresso Aldo Moro. In un’area all’aperto di oltre 2 mila metri quadrati, riservata all’evento dinamico e allestita con scenografie verdi, saranno visibili i trattorini e i rasaerba, impegnati in un circuito con curve e rilievi; e insieme ad essi le altre macchine, come i biotrituratori, le motoseghe e i soffiatori, questi ultimi a sfidarsi su un piccolo campo di calcio sospingendo un pallone.

Il Salone di EIMA Green - è stato spiegato nel corso di una conferenza stampa svoltasi questa mattina a Novegro (Segrate) nell’ambito della manifestazione Demogreen - vede la presenza nei padiglioni coperti di 182 case costruttrici. L'esposizione si estende su una superficie di circa 10 mila metri quadrati (ai quali si aggiungono gli oltre 2.000 metri quadrati dell'area prove) a copertura di tutti i segmenti merceologici, dalle macchine per la manutenzione del prato ai trimmer, dai biotrituratori sino alle motozappe e alle forbici per le potature.

"Il Salone del giardinaggio, con la sua espansione rappresentata dall’area prove E-motion, costituisce una delle sezioni merceologiche in cui si articola la grande kermesse della meccanica agricola - ha detto nel corso della conferenza stampa Federica Tugnoli, Segretario operativo di Comagarden, l’associazione che all’interno di FederUnacoma rappresenta le industrie costruttrici di macchine per il giardinaggio, e che segue in modo diretto l’attività del Salone EIMA Green - e si rivolge a un pubblico composto da manutentori del verde, operatori economici, vivaisti, operatori del turismo e dell’impiantistica sportiva, ma anche da hobbisti e appassionati che rappresentano nel mercato del gardening un target sempre più importante."

Con le tecnologie esposte, con la platea dei propri visitatori e con un programma di incontri e convegni che tratteranno tematiche relative alle tecniche di manutenzione dei giardini e alla progettazione del verde urbano e sportivo il Salone di EIMA Green arricchisce la rassegna dell’agromeccanica, coprendo anche quei segmenti di mercato relativi alle attività multifunzionali, all’agricoltura part-time e alla gestione delle aree coltivabili nei contesti urbani e periurbani.

"La cornice di EIMA International nella quale si tiene il Salone di EIMA Green - ha ricordato il Segretario del Comagarden - presenta anche in questa edizione numeri da grande evento: ad oggi sono oltre 1.500 le industrie espositrici che hanno formalizzato la partecipazione, delle quali un terzo di provenienza estera in rappresentanza di oltre 50 Paesi. Confermate le delegazioni di operatori economici esteri in rappresentanza di 70 Paesi, organizzate da FederUnacoma in collaborazione con l’ICE Agenzia.”

Macchine per il gardening: la buona tenuta del mercato Italia

Nel primo semestre di quest’anno le vendite di macchine e attrezzature per il giardinaggio e la cura del verde segnano una flessione rispetto allo stesso periodo 2021, pur mantenendo volumi complessivamente elevati. I dati - elaborati dall’associazione dei costruttori Comagarden sulla base del campione statistico Morgan – indicano nei sei mesi un calo del mercato del 13,6%, a fronte della crescita imponente (+33,7%) che il settore aveva avuto nello stesso semestre dell’anno scorso.

Di fatto - spiega Comagarden - il calo delle vendite non annulla la performance dell’anno precedente e i volumi di macchinario assorbiti dal mercato si rivelano comunque superiori rispetto a quelli del 2020 e persino rispetto a quelli pre-Covid del 2019. Esaminando le principali tipologie di mezzi, flessioni più contenute rispetto alla media complessiva si hanno per decespugliatori (-10,3), motoseghe (-12.9%), motozappatrici (-10,7%) e soffiatori/aspiratori (-0,7%), mentre cali più consistenti si notano per rasaerba (-21%), ride-on consumer (22,1%) ride-on professionali (-67%), tagliasiepi (-20,4%) e trimmer (-16,8%). Nel segmento dei rasaerba si distinguono ancora una volta i robot, che da anni si segnalano come una tipologia in crescita e che chiudono il semestre con un volume di vendite sostanzialmente equivalente a quello dell’anno precedente (-0’,2%). Allo stesso modo, i modelli a batteria, che si trovano all’interno di numerose tipologie di prodotto, confermano il trend positivo degli ultimi anni e segnano nel semestre un calo minimo (-1,3%) rispetto all’anno precedente.

"La flessione del mercato registrata nella prima metà dell’anno – ha spiegato in conferenza stampa Renato Cifarelli, Presidente di Comagarden - dipende in parte dal naturale assestamento successivo al boom dell’anno scorso, in parte dalla mancanza di macchinari sul mercato a causa del rallentamento dei ritmi di produzione. Ma dipende in larga misura anche dall’andamento meteorologico, che nel settore del gardening costituisce una variabile molto influente. La lunga siccità e l’ondata di caldo anomalo hanno infatti rallentato l’attività vegetativa delle piante e quindi ridotto in modo significativo la domanda di macchinari per le manutenzioni. L’andamento meteorologico non è cambiato nei mesi di luglio, agosto e settembre e per questo è verosimile che il consuntivo del mercato al termine dei nove mesi possa mostrare ancora indici negativi. La variabile meteorologica, tuttavia, non è l’unica a caratterizzare il settore."

“L’aumento impressionante della bolletta energetica - il prezzo del gas naturale è cresciuto del 371% e quello del brent del 47% - e il maggior costo delle materie ferrose e plastiche, mediamente cresciuto del 20%, stanno facendo lievitare i costi di produzione oltre ogni previsione - ha detto Cifarelli - e questo incide inevitabilmente sul prezzo finale dei mezzi meccanici e quindi sulla propensione all’investimento da parte degli acquirenti, peraltro in un contesto economico complessivo che appare quantomai incerto. Ad oggi le proiezioni per fine anno indicano un numero complessivo di mezzi meccanici e attrezzi stimato in circa 1.480.000 unità, corrispondente ad una flessione del 10,6% rispetto al totale 2021 – conclude Cifarelli – ma ci attendono mesi difficili, che richiedono un monitoraggio costante."

www.eima.it

FederUnacoma - Ufficio Stampa e Comunicazione
Via Venafro, 5 - 00159 Roma
Tel. +39 0643298254
ufficio.stampa@unacoma.it
https://www.federunacoma.it


24/09/2022 - 12.15.47

fonte: Ufficio Stampa FederUnacoma ufficio.stampa@unacoma.it


ricerca notizie:

fonte:

range temporale:

ordina per:

data, ora discendente

data, ora ascendente


Interfiere

FairAdvisor

I vostri hotel per le fiere di Rimini


© 2022 copyright Pianeta Srl - Torino. Tutti i diritti sono riservati. La registrazione, riproduzione, copia, distribuzione o comunicazione pubblica non autorizzate costituiscono violazione del copyright. I trasgressori saranno perseguiti a norma di legge e soggetti al pagamento dei danni.