EIMA

Lamiera

traduzioni e interpretariato per tutte le lingue mondiali, ovunque


English
version
fiere | servizi | Weekly | GMF | PRISMA | notizie | acquista

media kit | contattaci | chi siamo | stampa | link utili | privacy

numero totale utenti registrati: 153228

tipo di accesso: ospite | accedi | registrati

crediti mensili:
crediti giornalieri:

10
2


proponici le tue notizie

Cornelius Castoriadis
Contro l’economia
Scritti 1949-1997
A cura di Raffaele Alberto Ventura
LUISS


Pianeta Libri news. Torino, 11 giugno 2022 – Alto funzionario dell’OCSE in pieno Sessantotto, incaricato di coordinare gli studi sulla crescita economica che avrebbero guidato la politica dei governi occidentali, Cornelius Castoriadis (1922-1997) nascondeva una doppia vita di militante rivoluzionario nel movimento Socialisme ou Barbarie, da lui fondato nel 1949.

Attraverso l’omonima rivista, per vent’anni ha utilizzato clandestinamente quegli stessi studi per sviluppare una critica radicale del capitalismo e della burocrazia, ispirando il pensiero libertario ed ecologista. All’opportunismo dei comunisti occidentali ha opposto una visione senza sconti dell’esperienza russa e cinese, individuando nel socialismo reale un’immagine del futuro del capitalismo mondiale; alle certezze degli economisti liberali ha opposto un’originale teoria della crisi della società moderna come crisi di senso prima ancora che economica.

Sempre in anticipo sui tempi, Castoriadis lo è ancora oggi a un secolo dalla nascita, assieme ai concetti che lo hanno reso celebre: la burocratizzazione dell’economia, la centralità dell’immaginario, la critica dello sviluppo e l’autonomia. Questa antologia ne riassume il percorso attraverso la pubblicazione di testi inediti o introvabili in italiano.

L'autore

Cornelius Castoriadis
, economista all’OCSE e fondatore dello storico gruppo Socialisme ou Barbarie, viene oggi celebrato come uno dei più influenti pensatori della seconda metà del Novecento. “Cattivo maestro”del Sessantotto, critico radicale dell’esperienza sovietica, precorritore dell’ecologia politica, il filosofo ha denunciato senza sosta la burocratizzazione del mondo e difeso un ideale di società autonoma, realmente democratica.

Cornelius Castoriadis
Contro l’economia
Scritti 1949-1997

A cura di Raffaele Alberto Ventura
Luiss University Press. Prima edizione: dicembre 2021
Edizione limitata "pure gold" in sole 70 copie numerate + 7 stikers. Disponibile solo sul sito Luiss University Press fino a esaurimento scorte
Collana: Intempo 10
Formato: 16x21
Pagine: 200. Brossura cucita, con alette
ISBN: 9788861057258
€ 24,00

EBOOK
ISBN: 9788861058200
€ 12,99


10/06/2022 - 10.51.21

fonte: LUISS


ricerca notizie:

fonte:

range temporale:

ordina per:

data, ora discendente

data, ora ascendente


Interfiere

FairAdvisor

I vostri hotel per le fiere di Rimini


© 2022 copyright Pianeta Srl - Torino. Tutti i diritti sono riservati. La registrazione, riproduzione, copia, distribuzione o comunicazione pubblica non autorizzate costituiscono violazione del copyright. I trasgressori saranno perseguiti a norma di legge e soggetti al pagamento dei danni.