EIMA

Lamiera

traduzioni e interpretariato per tutte le lingue mondiali, ovunque


English
version
fiere | servizi | Weekly | GMF | PRISMA | notizie | acquista

media kit | contattaci | chi siamo | stampa | link utili | privacy

numero totale utenti registrati: 153225

tipo di accesso: ospite | accedi | registrati

crediti mensili:
crediti giornalieri:

10
2


proponici le tue notizie

La nuova era degli eventi: Phygital Spaces ne organizza 80 entro Natale. Ben 400 nel 2020 e 10 mln di fatturato


PRISMA news. Torino, 25 novembre 2021 – Ottanta eventi entro fine anno, soprattutto a Milano, e 400 nel 2020. Sono i numeri di Phygital Spaces, che ha rivoluzionato il modo di fare eventi coinvolgento oltre 50 tra aziende e agenzie e generando un fatturato di Gruppo di oltre 10 milioni. L’emergenza sanitaria ha colpito fortemente il settore ma oggi c’è grande fermento anche se la trasformazione digitale e l’esperienza appena vissuta raccontano di un settore che anche in futuro dovrà abituarsi a un modo nuovo di fare eventi. Le aziende infatti, palesano la crescente volontà di ritornare a quelli in presenza ma quasi sempre mantenendo una soluzione ibrida con ospiti in parte collegati da casa. L’equilibrio è scandito dalla tecnologia e dalla digitalizzazione oltre che dalla capacità di investire in sperimentazione ed innovazione. In quest’ottica, negli ultimi mesi Phygital Spaces si è dimostrata una struttura in grado di adattarsi sia alle tendenze che alle necessità delle aziende, tenendo presente un duplice obiettivo: garantire la sicurezza in tema di Covid-19 e assecondare la voglia di comunicare delle aziende.

Phygital Spaces dà dunque vita a un nuovo processo di sviluppo che passa attravero l’organizzazione di molti eventi ibridi e il parallelo arricchimento dei servizi offerti. Tra gli spazi coinvolti vi sono i Magazzini Generali, una struttura storica inserita in un complesso di magazzini del '900. Oggi è un locale ad alto contenuto tecnologico con schermo led personalizzabile, trasmissione multi-camera, sistema audio e luci high tech; e poi il Talent Garden Studios, inseriti all’interno del Talent Garden di via Calabiana, un luogo che mescola innovazione e talenti. Qui sono presenti due sale: l’HUB che ospita un Led Wall da 40 mq e la Green House con 12 mq di Ledwall, più 600 mq di spazi all’aperto.

Carattere peculiare che fa di Phygital Spaces una realtà innovativa, sta nella commistione delle più avanzate soluzioni tecnologiche proposte: la Virtual Reality, che non molte location posseggono, 90 mq di Led Wall, schermi interattivi, spazi plenaria modulari e Covid free fino a un massimo di 250 persone con la normativa attuale. Potendo tornare a lavorare in presenza, viene offerta la possibilità di organizzare catering e allestimenti. L’hub di Phygital Spaces può contare su un team di aziende e professionisti che prestano i loro servizi per organizzare al meglio gli eventi. Un network importante che permette di continuare a potenziare il settore dando lavoro ad altre decine di agenzie e destinando il target eventi ai settori più eterogenei: dalla moda al tech, passando per il food.

Phygital Spaces nasce come percorso di valorizzazione urbana degli spazi storici di Milano: da Scalo Romana ai Navigli, ma l’attrattività raggiunge nuove destinazioni, tra cui diverse agenzie fino a Roma. Il tutto, attraverso l’impiego di moderne tecnologie che hanno favorito la nascita di nuovi trend nell’organizzazione degli eventi ibridi in tempi di pandemia. Le società aderenti al progetto hanno sviluppato più di 400 eventi digitali da marzo 2020 a marzo 2021 ed un volume di fatturato che ha superato supera i 5 milioni di euro.

Nata dall'unione di differenti professionalità, l’ambito digitale/tecnologico da una parte e quello immobiliare dall’altra, Phygital Spaces ha sfruttato uno spazio di oltre 5000 mq nella zona sud di Milano. Un vero e proprio hub tecnologico che ha restituito vitalità ad un’area della città che ha inevitabilmente subito gli effetti dell’emergenza sanitaria. Gli studi si dispongono su differenti metrature e tecnologie per permettere alle realtà impegnate nell’organizzazione di eventi di poter fruire dei migliori servizi possibili, anche grazie a spazi funzionali collegati tra loro da percorsi pedonali. In questo contesto, Phygital Spaces ha unito differenti location e dato a tutte un'unicità tecnologica all'interno di un singolo district.

“Stiamo assistendo a una nuova era degli eventi” – commenta l’Arch. Veronica Tassone, Key Account Phygital Spaces -. “Parliamo quotidianamente con tante aziende e registriamo il loro desiderio di normalità tenendo però presenti i cambiamenti dettati da tecnologia e innovazione. Il nostro obiettivo rimane chiaro: creare il primo hub tecnologico nazionale che aiuti aziende e stakeholder a lavorare in modo dinamico e innovativo”.

https://phygitalspaces.it

Maurizio Cardone
PR Consultant
Mobile. 333 42 23 443
maurizio@the3floor.it
3rd Floor Public Relations
Via Gian Battista Vico 42 - Milano
http://the3floor.com


25/11/2021 - 11.21.58

fonte: Maurizio Cardone maurizio@the3floor.it


ricerca notizie:

fonte:

range temporale:

ordina per:

data, ora discendente

data, ora ascendente


Interfiere

FairAdvisor

I vostri hotel per le fiere di Rimini


© 2022 copyright Pianeta Srl - Torino. Tutti i diritti sono riservati. La registrazione, riproduzione, copia, distribuzione o comunicazione pubblica non autorizzate costituiscono violazione del copyright. I trasgressori saranno perseguiti a norma di legge e soggetti al pagamento dei danni.