EIMA

Lamiera

traduzioni e interpretariato per tutte le lingue mondiali, ovunque


English
version
fiere | servizi | Weekly | GMF | PRISMA | notizie | acquista

media kit | contattaci | chi siamo | stampa | link utili | privacy

numero totale utenti registrati: 153225

tipo di accesso: ospite | accedi | registrati

crediti mensili:
crediti giornalieri:

10
2


proponici le tue notizie

Automazione per la catena del freddo: il nuovo evento di avvicinamento per INTRALOGISTICA ITALIA 2022. Nella gestione del magazzino e nella logistica interna si gioca sempre di più la partita della competitività

In un dialogo tra produttori di tecnologie per la logistica e player del settore food e della lavorazione carne e salumi, INTRALOGISTICA ITALIA ha voluto fare luce sulle peculiarità e sulle opportunità dell'automazione industriale lungo tutta la filiera del freddo e del fresco

GMF news - Guida Mondiale delle Fiere. Torino, 6 novembre 2021 – L'emergenza sanitaria ha modificato le abitudini dei consumatori, aggiungendo nuova complessità alla filiera produttiva e distributiva alimentare. Per venire incontro alle nuove esigenze del mercato e fare chiarezza sulla crescente offerta di soluzioni per l'automazione nella gestione del magazzino, INTRALOGISTICA ITALIA in collaborazione con AISEM federata Anima Confindustria ha organizzato il 26 ottobre in occasione della fiera Meat-Tech una tavola rotonda dal titolo "La catena del freddo nell'intralogistica per l'alimentare".
Protagoniste del dibattito sono state le aziende sponsor Automha Spa e DEMATIC Italia insieme a Frigocaserta s.r.l. (per il canale GDO), Polo S.p.A. (per il canale Ho.Re.Ca) e Bonterre-Parmareggio S.p.A. & Grandi Salumifici Italiani S.p.A., con l'obiettivo di approfondire le nuove possibilità e i vantaggi portati dall'automazione industriale all'interno della filiera del fresh&frozen.

"L'acquisizione di espositori per la prossima edizione di INTRALOGISTICA ITALIA procede a pieno ritmo con l'adesione di aziende di primaria importanza" - dichiara Andreas Züge, General Manager di Hannover Fairs International GmbH. "Forti di questa risposta positiva, siamo molto contenti di offrire insieme ai nostri partner una nuova occasione di dialogo dedicata questa volta alla logistica interna per l'industria alimentare e al comparto della lavorazione delle carni e salumi."

La tavola rotonda, moderata da Carlo Fumagalli - Responsabile Comunicazione ANIMA Confindustria - ha preso in esame le tecnologie più attuali per gestire lo stoccaggio a temperatura controllata, le soluzioni per rispondere ai bisogni di velocità e customizzazione, fino all'utilizzo della digitalizzazione per simulare i processi.

La realizzazione di magazzini automatici a temperatura controllata comporta diversi benefici come afferma Mauro Corona, Direttore Commerciale DEMATIC Italia: "Uno dei vantaggi riguarda le condizioni di lavoro. Basti pensare al tipo di abbigliamento che l'operatore deve adottare, molto ingombrante e limitante, che potrebbe causare problemi legati anche alla sicurezza. L'altro vantaggio è l'efficientamento dei consumi energetici. Il magazzino automatico concentra in un'unica area lo stoccaggio a temperatura controllata, con la conseguente diminuzione dei costi legati allo sforzo di tenere basse le temperature".

"Produrre il freddo ha un costo importante" - dichiara Marco Zanettin Direttore, Commerciale Automha Spa - "e molte aziende del frozen, cercando di ottimizzare i consumi energetici, sono sempre alla ricerca di nuove soluzioni che permettano un risparmio. Il magazzino automatico aiuta a contenere il consumo di energia, ottimizzando al massimo la densità di stoccaggio e quindi lo spazio per raffreddare con evidenti vantaggi per la movimentazione automatica delle merci."

Accanto al risparmio di consumi, all'incremento della produttività e una maggiore facilità nella tracciabilità dei prodotti, l'introduzione di un magazzino automatico nella logistica del freddo comporta la possibilità di stoccare singoli colli e non più solo pallet e questo risponde al trend attuale del mercato, che registra una domanda crescente di ordini sempre più piccoli, puntuali e frequenti. Tutti validi motivi che confermano nel prossimo futuro un'adozione sempre più ampia di sistemi automatizzati per il proprio magazzino.

Oltre che in presenza a Meat-Tech, l'evento è stato anche trasmesso in diretta streaming sulla piattaforma digitale di Hannover Fairs International GmbH e il registrato è disponibile previa registrazione a questo link.

Per esporre a INTRALOGISTICA ITALIA (3-6 maggio 2022 Fiera Milano Rho) e per restare aggiornato sulle prossime iniziative, visita il sito di manifestazione al seguente indirizzo: www.intralogistica-italia.com

Ufficio Stampa INTRALOGISTICA ITALIA
Stefano Cesaratto
press@intralogistica-italia.com - T. +39 02 70633292
HANNOVER FAIRS INTERNATIONAL GmbH
Via Paleocapa, 1 - 20122 Milano
https://www.hfitaly.com

Hannover Fairs International GmbH è un membro del gruppo Deutsche Messe.

R.I. Milano 08082840961 C.F./P.IVA 08082840961
Sede Principale: Hannover Fairs International GmbH, Messegelände, D – 30521 Hannover, Cap.Soc.: € 260.000,00


06/11/2021 - 10.51.45

fonte: Stefano Cesaratto press@intralogistica-italia.com


ricerca notizie:

fonte:

range temporale:

ordina per:

data, ora discendente

data, ora ascendente


Interfiere

FairAdvisor

I vostri hotel per le fiere di Rimini


© 2022 copyright Pianeta Srl - Torino. Tutti i diritti sono riservati. La registrazione, riproduzione, copia, distribuzione o comunicazione pubblica non autorizzate costituiscono violazione del copyright. I trasgressori saranno perseguiti a norma di legge e soggetti al pagamento dei danni.