EIMA

Lamiera

traduzioni e interpretariato per tutte le lingue mondiali, ovunque


English
version
fiere | servizi | Weekly | GMF | PRISMA | notizie | acquista

media kit | contattaci | chi siamo | stampa | link utili | privacy

numero totale utenti registrati: 153225

tipo di accesso: ospite | accedi | registrati

crediti mensili:
crediti giornalieri:

10
2


proponici le tue notizie

Torna AIXA – Artificial Intelligence Expo of Applications con nuovi format e AIXA SPECIAL! A dirlo èun comunicato scritto da uomo e AI

La quarta edizione dell'Artificial Intelligence Expo of Applications viene presentata per la prima volta attraverso questo comunicato che è stato scritto grazie alla collaborazione tra l'uomo e l'algoritmo di intelligenza artificiale di GPT3.
La più lunga maratona di eventi dedicati all'AI e alle sue applicazioni per il business torna dal 9 al 12 novembre con un nuovo format speciale che amplierà il punto di vista dei partecipanti sul tema e offrirà anche numerosi spunti di contaminazione culturale e artistica sempre in modalità ibrido. AIXA avrà luogo tra gli spazi fisici dell'IBM Studios di Piazza Gae Aulenti a Milano e lo streaming online accessibile attraverso la piattaforma "Purplebox".
Tra i top speaker che parteciperanno all'evento ci saranno anche Robert Zubrin, Nasa and SpaceX Special Advisor, founder di Mars Society, che fornirà un'anteprima su come saremo in grado di raggiungere lo spazio grazie all'aiuto dell'intelligenza artificiale e anche grandi esperti del settore come Roberto Pieraccini, Director of Engineering di Google, tra i massimi esperti al mondo di speech recognition e di speech technologies, oltre che di AI/Human-machine interaction spoken language, Marco Landi, Presidente dell'Istitut EuropIA, che si collegherà dalla maison dell'Intelligence artificielle francese di Sophia Antipolis e Antonio Del Mastro, CTO di Mars Planet Technologies e Pietro Veragouth, esperto di innovazione dirompente e direttore dello Swiss Institute for Disruptive Innovaion. Da segnalare, la presenza alla sessione inaugurale dell'On. Alessandro Fusacchia, membro della Commissione VII - Cultura, Scienze e Istruzione della Camera dei Deputati e coordinatore dell'intergruppo parlamentare sull'intelligenza artificiale. Mentre la sera, nel corso degli eventi di AIXA Special, il pubblico potrà ascoltare le interviste a ospiti illustri come l'artista statunitense, Holly Herndon, il musicista e compositore italiano, Lorenzo Senni, insieme all'imprenditore e artista contemporaneo dell'AI, Bruno Zamborlin, e il noto produttore e dj, MACE, l'architetto e teorico, Luigi Cippini, e Vincenzo Napolano, comunicatore scientifico dell'Osservatorio Gravitazionale Europeo (EGO) e INFN


GMF news - Guida Mondiale delle Fiere. Torino, 5 novembre 2021 – Grazie all'interazione tra Business International - Fiera Milano e l'algoritmo GPT3 utilizzato da Oblique.AI per la generazione automatica di testi, è stato possibile realizzare la stesura di questo comunicato stampa che annuncia la quarta edizione di AIXA - Artificial Intelligence Expo of Applications.

Diretto da Carlo Antonelli, amministratore delegato di Fiera Milano Media, il summit che si terrà dal 9 al 12 Novembre 2021 in formato ibrido, si articolerà tra gli spazi fisici dell'IBM Studios di Piazza Gae Aulenti a Milano - dove il 9 e 10 novembre andrà in scena AIXA Summit - e lo streaming online accessibile attraverso la piattaforma "Purplebox" - dove come ogni anno sarà possibile seguire l'intera maratona di eventi.

L'obiettivo di quest'anno sarà quello di promuovere un nuovo approccio all'innovazione. Una mission che, oltre alle importanti partnership di rilievo internazionale, come quella dell'Institut EuropIA e del Swiss Institute for Disruptive Innovation, ha ricevuto per questo anche il patrocinio da Rai Per il Sociale. A sottolineare il riconoscimento per il valore civile, artistico e sociale di una manifestazione che tra i suoi partner istituzionali annovera anche Anitech-Assinform, l'Associazione Italiana per l'Information and Communication Technology, e Assolombarda.

AIXA SUMMIT
Velocità, flessibilità e inclusione. Nell'edizione 2021 l'expo dell'intelligenza artificiale e delle sue applicazioni per il business ha deciso di cambiare il suo punto di vista, rendendo ancora più fluidi e dinamici i momenti di discussione, abbracciando a 360 gradi le esigenze e i driver dell'economia del futuro.

Le sorprese dell'edizione 2021 di AIXA - Artificial Intelligence Expo of Applications, però, non riguardano solo AIXA Summit, ma si sviluppano in ogni forma di ibridazione tra istituzionale e generalista, fisico e digitale, nazionale e internazionale e infine scientifico e culturale (attraverso il format speciale AIXA SPECIAL).

Il 9 novembre, la manifestazione si aprirà con una sessione inaugurale nella quale esperti come l'Onorevole Alessandro Fusacchia, membro della Commissione VII - Cultura, Scienze e Istruzione della Camera dei Deputati e coordinatore dell'intergruppo parlamentare sull'intelligenza artificiale, Eleonora Faina, Direttore Generale di Anitec-Assinform, Antonio Calabrò, Presidente di Museimpresa e Direttore di Fondazione Pirelli, e Mario Rasetti, Professore Emerito di Fisica Teorica al Politecnico di Torino, Presidente della Fondazione ISI e Consigliere della Commissione Europea, si confronteranno sul futuro italiano nell'adozione dell'AI a 360 gradi per il mondo dell'impresa.

Insieme ai blockbuster Marketing Analytics Summit (10 novembre 2021) e SMXL Milan - Search Marketing Expo (11 e 12 novembre 2021), che si svolgeranno in formato digitale e si rivolgeranno a un audience più focalizzata sul mondo del Search Marketing e delle Data Analytics, grazie al contributo di grandi speaker ed esperti di settore a livello nazionale e internazionale, così AIXA Summit che il 9 e il 10 novembre 2021 diventerà l'epicentro delle novità di questa quarta edizione dell'Artificial Intelligence Expo of Applications.

Sotto la guida del chairman Marcello Merlo, in due giorni di tavole rotonde e keynote speech autorevoli, si alterneranno sul palco alcuni tra i più importanti esperti e opinion leader a livello italiano e internazionale, come Luca Altieri, VP Marketing IBM Technology Europe, Middle East and Africa, Robert Zubrin, consulente speciale della Nasa e di SpaceX, fondatore di Mars Society, Roberto Pieraccini, Director of Engineering di Google, tra i massimi esperti al mondo di speech recognition e di speech technologies, oltre che di AI/Human-machine interaction spoken language, Marco Landi, ex Presidente Worldwide di Apple Computer e attualmente Presidente di QuestIT e dell'Istut EuropIA, Michele Grazioli, CEO di Vedrai, Valeria Cagnina di OFpassiON, Antonio Del Mastro, CTO di Mars Planet Technologies, Pietro Veragouth, direttore dello Swiss Institute for Disruptive Innovation, Marta Serrano Valenzuela di Sport Innovation Hub, Darya Majidi di Daxo Group e altri ancora. L'attenzione si focalizzerà così su temi come innovazione, finanza, lavoro, sanità, sicurezza informatica, sport, intrattenimento, vita e scienza.

Tutti settori in cui l'intelligenza artificiale è stata utilizzata con successo in molti modi diversi e che, se considerati insieme, offrono uno scenario di grande attualità in grado di evidenziare come, nonostante ci stiamo abituando ad adottarla in ogni momento della nostra vita questa tecnologia, risulti fondamentale anche considerare come il potere dell'IA possa portare con sé alti rischi, come la manipolazione delle persone, per esempio, attraverso le fake news, create da algoritmi per diffondere disinformazione. Per questo, è chiaro a tutti i livelli che è sempre più necessario creare e promuovere una nuova cultura dell'innovazione e della tecnologia che ci porti non solo a comprendere meglio l'IA, ma anche a imparare a interagire e guidarla per offrire il meglio alle prossime generazioni.

"L'AI avrà un impatto positivo sulle nostre vite - così l'intelligenza artificiale di GPT3 ha sintetizzato il pensiero del team di AIXA -. È difficile dire quanto le migliorerà, ma sicuramente ci renderà le cose più facili. La grande sfida che si pone davanti a noi è sviluppare questa tecnologia nel modo corretto e per farlo, abbiamo bisogno di acquisire più competenze, conoscenze e soprattutto esperienze. Il nostro futuro dipenderà dal rapporto che creeremo con l'intelligenza artificiale e AIXA continuerà a lavorare su questo per aiutare i professionisti nello sviluppo di questo processo e per mostrare loro un possibile futuro su cui scommettere per ripartire."

AIXA SPECIAL

Alle ore 18.30, poi, in collaborazione con MEET Digital Culture Center (viale Vittorio Veneto 2, Milano), tutti gli interessati potranno partecipare ad AIXA Special. Un'esperienza unica, che inaugurerà gli eventi esterni della manifestazione, dedicati non solo ai professionisti, ma anche al pubblico e, soprattutto, alle generazioni più giovani, con il contributo di musicisti e artisti che lavorano con l'intelligenza artificiale.

Fino alle ore 21, dopo un'introduzione ai temi della serata insieme a Maria Grazia Mattei, Carlo Antonelli condurrà tre deep conversation con l'artista statunitense Holly Herndon, che sarà in collegamento da Berlino e che da anni produce i propri album sfruttando le potenzialità dell'intelligenza artificiale, il musicista e compositore italiano, Lorenzo Senni, che invece sarà presente in loco e che ha creato nell'arco della sua carriera una vera e propria nuova corrente di sperimentazione definita da lui stesso come "Pointillistic", insieme all'imprenditore e artista contemporaneo dell'AI, Bruno Zamborlin, inventore di sensori in grado di trasformare gli oggetti in strumenti musicali, e infine il produttore e dj, MACE, che ha scalato le classifiche con il suo concept album OBE (out of body experience) tra rap, elettronica e psichedelia e nell'arco della sua carriera ha collaborato con grandi artisti come Salmo, Fabri Fibra, Marracash, Gemitaiz, Rkomi, Ghali e Venerus, per parlare delle contaminazioni tecnologiche che stanno animando il mondo del suono e delle esperienze sensoriali.

Non mancherà l'opportunità di lasciarsi trasportare dalla visione di "Renaissance Dreams", l'installazione site-specific che Refik Anadol ha creato nella Sala Immersiva del MEET Digital Culture Center. Il 10 novembre, poi, sempre alle ore 18.30, l'architetto e teorico, Luigi Cippini, si collegherà in diretta dall'Osservatorio Fondazione Prada di Milano nell'ambito della mostra "Sturm&Drang" per spiegare come anche l'arte si possa fondere con l'innovazione digitale. L'11 novembre, infine, Vincenzo Napolano, comunicatore scientifico dell'Osservatorio Gravitazionale Europeo (EGO) e INFN, nell'ambito della mostra "Incertezza", in corso al Palazzo delle Esposizioni di Roma, racconterà come anche le macchine possono generare elementi fantastici e inaspettati, partendo da un errore.

Un vero e proprio puzzle di momenti e location d'incontro teso a sottolineare ancora una volta come la fusione tra modi di pensare e punti di vista differenti possa promuovere e dare vita a una nuova cultura dell'innovazione in grado non solo di guardare, ma proprio di anticipare davvero il futuro.

POSTILLA: INTELLIGENZA ARTIFICIALE E ESSERI UMANI, UNA COLLABORAZIONE QUOTIDIANA

Quest'anno, il viaggio della più lunga maratona di eventi a livello globale dedicata all'intelligenza artificiale e alle sue applicazioni per il mondo del business è iniziata con il testo che state leggendo scritto insieme a Generative Pre-trained Transformer 3 (GPT-3). Un modello di linguaggio che usa il deep learning per produrre testi simili a quelli che scriverebbe un essere umano. Il modello proposto da GPT-3 è creato usando un processo che apprende attraverso molteplici livelli di funzioni per ogni iperparametro.

Questo consente di generare un testo che suoni più naturale di quanto proposto dai precedenti modelli. Per produrre un documento, quindi, questo modello definisce una funzione con tre argomenti: un intero che rappresenta la lunghezza del testo generato, un insieme di parametri per caratterizzare l'output e un tensore di interi che rappresenta il testo dato in input. L'output di questa funzione viene passato attraverso un livello LSTM bidirezionale per produrre la sequenza finale di caratteri prevista.

Questo nuovo sistema può comprendere il linguaggio umano e rispondere a domande a riguardo. La nuova intelligenza artificiale è un significativo passo avanti nel campo dell'elaborazione del linguaggio naturale, che è una branca dell'intelligenza artificiale che si concentra sulla creazione di macchine in grado di comprendere e rispondere al linguaggio umano.

Per informazioni:
Parini Associati, Via Boccaccio 7 - 20123 Milano
+ 39 02 43983106 - s.agostoni@pariniassociati.com

Fiera Milano Media - Business International
Matteo Castelnuovo - m.castelnuovo@businessinternational.it
Cellulare 3396372092

Business International - Fiera Milano Media SpA
Nata nel 1987 e acquisita da Fiera Milano nel 2008, Business International oggi è la divisione di Fiera Milano Media SpA dedicata al mondo della formazione e della consulenza d'impresa. La business unit propone ogni anno oltre 150 eventi tra convegni, seminari e corsi rivolti ai top manager di aziende nazionali e internazionali di grandi dimensioni, con anche un ventaglio di soluzioni di networking pensate per consolidare e aggiornare il proprio sistema di relazioni professionali e la possibilità di realizzare report e survey per analizzare i principali trend che impattano il management delle aziende. https://www.businessinternational.it

Oblique.AI
Oblique.AI è un'agenzia di consulenza strategica e creativa basata su Intelligenza Artificiale. Attraverso l'utilizzo combinato di alcune delle tecnologie di Intelligenza Artificiale più innovative unite alla creatività umana sviluppiamo progetti di Data Visualization, Data Analysis, campagne di comunicazione e algoritmi per la generazione automatica di testi. Maggiori informazioni: https://oblique.ai

Fiera Milano Media S.p.A.
Divisione Business International
T +39 02 4997 1F +39 02 4997 6572
info@fieramilanomedia.it
www.fieramilanomedia.it
Socio Unico Fiera Milano S.p.A.
Direzione e coordinamento di Fiera Milano S.p.A.
Sede legale: Piazzale Carlo Magno n. 1, 20149 Milano
Sede Operativa: Via Rubicone, 1100198 Roma
T +39 06 809118F +39 06 47548394
Sede amministrativa:
Strada Statale del Sempione n.28, 20017 Rho (MI)
Capitale Sociale euro 2.803.300,00
Registro Imprese di Milano, P.I. n. 08067990153 REA MI n. 1201667


05/11/2021 - 10.55.46

fonte: Matteo Castelnuovo m.castelnuovo@businessinternational.it


ricerca notizie:

fonte:

range temporale:

ordina per:

data, ora discendente

data, ora ascendente


Interfiere

FairAdvisor

I vostri hotel per le fiere di Rimini


© 2022 copyright Pianeta Srl - Torino. Tutti i diritti sono riservati. La registrazione, riproduzione, copia, distribuzione o comunicazione pubblica non autorizzate costituiscono violazione del copyright. I trasgressori saranno perseguiti a norma di legge e soggetti al pagamento dei danni.