traduzioni e interpretariato per tutte le lingue mondiali, ovunque


English
version
fiere | servizi | Weekly | GMF | PRISMA | notizie | acquista

media kit | contattaci | chi siamo | stampa | link utili | privacy

numero totale utenti registrati: 153310

tipo di accesso: ospite | accedi | registrati

crediti mensili:
crediti giornalieri:

10
2


proponici le tue notizie

Francesco Carraro, Massimo Quezel
Salute S.p.A.
Gli affari dei nuovi mercanti sulla pelle dei cittadini
Chiarelettere


Pianeta Libri news. Torino, 6 ottobre 2020 – "Smettiamola di affamare la sanità pubblica e cominciamo, invece, a nutrirla come mai è stato fatto. Serve non già un ordinario piano di misure straordinarie, ma uno straordinario piano di misure ordinarie. Ecco cosa ci ha insegnato la terribile esperienza della pandemia."

Questa esortazione, sparata a tutta pagina sulla quarta di copertina ci porta immediatamente al punto centrale del libro Salute S.p.A. Gli affari dei nuovi mercanti sulla pelle dei cittadini. Da troppi anni sono stati tagliati i finaziamenti alla sanità pubblica, a vantaggio di quella privata, e delle assicurazioni private, con danni sistemici che vanno oltre la lesione dei diritto alla salute garantito dalla nostra Costituzione a tutti i cittadini, come sta dimostrando il dilagare del Covid-19 in Italia e nel mondo.

E proprio all’emergenza coronavirus è dedicata la Premessa alla nuova edizione. Covid-19: ultima chiamata per la sanità pubblica, seguito dell'edizione del settembre 2018, che aggiunge precise denunce degli errori passati e presenti, e precise proposte.

Col pretesto di ridurre il debito, la classe dirigente italiana, senza distinzioni di colore e appartenenza, si è impegnata nel tagliare i fondi alla sanità pubblica, con conseguente peggioramento dei servizi e delle condizioni in cui operano i sanitari, e quindi con l'aumento dei rischi di errori gravi. In questa situazione le compagnie di assicurazione non sono più disposte ad assicurare i medici e le strutture ospedaliere

Ma per un mercato che si chiude, un vero eldorado si può mettere a frutto con la sanità integrativa, in grado di garantire utili imponenti con polizze ricche di cavilli, e questo mentre milioni di italiani rinunciano alle visite specialistiche perché non se le possono più permettere. L'alternativa a un mercato privatizzato della salute, al business della medicina che emargina e danneggia i poveri e i meno abienti, c'è il ritorno al diritto alla salute garantito dalla nostra Costituzione, come anche ribadito da diverse sentenze della Corte costituzionale.

Dobbiamo fare del nostro Servizio sanitario nazionale il primo obiettivo di ogni politica economica, una vera e propria diga sanitaria mobile contro le sfide virali che, inevitabilmente, il futuro porterà con sé.

Gli autori

Francesco Carraro
(Palermo 1940), avvocato e scrittore, si occupa da anni di responsabilità civile, medica in particolare, e di azioni di risarcimento danni. È autore di KrisiKo. La via d’uscita nel grande gioco della crisi (con Vito Monaco) e di Post scriptum. Tutta la verità sulla post verità, entrambi pubblicati dalla casa editrice padovana Il Torchio.

Massimo Quezel (1965), imprenditore da sempre, svolge l'attività di consulente in infortunistica dal 1997 quando, dopo essere rimasto vittima di un grave incidente stradale, ha imparato a sue spese cosa significa confrontarsi con il complesso mondo assicurativo e del risarcimento del danno, rendendosi conto della fondamentale necessità di ricevere una assistenza seria e qualificata in tali situazioni. Dopo un periodo di studio intenso della materia decide di intraprendere la professione di patrocinatore stragiudiziale e ben presto matura la consapevolezza che, per potersi confrontare alla pari con i colossi assicurativi, è necessario organizzarsi in una struttura forte a livello nazionale. Ebbe così l'intuizione di trasferire e condividere con altri imprenditori in tutta Italia il suo progetto, fondando nel 1998 il primo franchising di studi dedicati alla tutela dei diritti dei danneggiati. Sempre nel 1998 inizia una esperienza decennale come liquidatore assicurativo per una nota compagnia estera. La storia imprenditoriale di Quezel si può riassumere in tre momenti fondamentali: una esigenza concreta, ovvero la necessità di gestire il proprio risarcimento, ha determinato la nascita di una vera passione per il settore, che ben presto è divenuta la sua professione. Formatore per la rete di studi appartenenti al franchising Studio Blu Responsabilità & Risarcimento, del quale è fondatore e presidente, Quezel ha la possibilità di confrontare quotidianamente la propria esperienza con quella di oltre 100 professionisti operativi in tutta Italia, consolidando pertanto competenze a 360 gradi nel settore del risarcimento danni oggi tra i più affermati esperti d’infortunistica in Italia. Da sempre sensibile e attento a questioni che riguardano la tutela dei cittadini nei confronti dei poteri forti, ha individuato irregolarità su operazioni bancarie segnalandole a testate giornalistiche e innescando inchieste giudiziarie con risultati clamorosi a livello nazionale. Il suo indirizzo mail è massimo@infortunisticablu.com. Il suo sito personale è www.massimoquezel.it.

Massimo Quezel
Francesco Carraro
Salute S.p.A.
Gli affari dei nuovi mercanti sulla pelle dei cittadini

Chiarelettere editore, Milano. Prima edizione: settembre 2018. Nuova edizione: luglio 2020
collana:Principio attivo
Pagine: XX - 138. Brossura con alette
Prezzo di copertina: € 15,00
ISBN/EAN: 9788832963519

EPUB con DRM 9,99 €

PDF con DRM


06/10/2020 - 12.26.30

fonte: Giovanni Paparo gpaparo@expofairs.com


ricerca notizie:

fonte:

range temporale:

ordina per:

data, ora discendente

data, ora ascendente


Interfiere

FairAdvisor

I vostri hotel per le fiere di Rimini


© 2020 copyright Pianeta Srl - Torino. Tutti i diritti sono riservati. La registrazione, riproduzione, copia, distribuzione o comunicazione pubblica non autorizzate costituiscono violazione del copyright. I trasgressori saranno perseguiti a norma di legge e soggetti al pagamento dei danni.