FairAdvisor

traduzioni e interpretariato per tutte le lingue mondiali, ovunque


English
version
fiere | servizi | Weekly | GMF | PRISMA | notizie | acquista

media kit | contattaci | chi siamo | stampa | link utili | privacy

numero totale utenti registrati: 153103

tipo di accesso: ospite | accedi | registrati

crediti mensili:
crediti giornalieri:

10
2


proponici le tue notizie

Papa Francesco (Jorge Mario Bergoglio)
Martin Lutero
Dialogo sulla fede
Un colloquio atteso da cinquecento anni
Prefazione di monsignor Buzzi
San Paolo


Pianeta Libri news. Torino, 8 giugno 2019 – Dialogo sulla fede nasce da un incontro storico preciso: la visita (31 ottobre 2016) di papa Francesco a Lund, in Svezia, per la celebrazione ecumenica in vista del V centenario della Riforma luterana. La visita riannoda i fili di un dialogo lungamente spezzato e che il lavoro dell’ecumenismo ha cercato di ricucire nell’ultimo secolo.

La voce di Lutero e quella del papa si alternano e si confrontano sui temi chiave del cristianesimo: la fede, la speranza, la carità, la Chiesa, lo Spirito Santo, il Padre Nostro…

Una parola del Riformatore, tratta dalle sue molte opere, è accostata a una del Papa, così da offrire al lettore la possibilità di avvicinarsi a uno dei momenti decisivi della storia cristiana. Un libro per scoprire qualcosa di più del pensiero e della spiritualità di Lutero e per capire quali sono gli spazi del dialogo ecumenico tra cattolici e protestanti.

Gli autori

Papa Francesco (Jorge Mario Bergoglio), nato a Buenos Aires il 17 dicembre 1936 da una famiglia di origini italiane, laureato in chimica, Jorge Mario Bergoglio entrò nel seminario di Villa Devoto e nel 1958 cominciò il noviziato nella Compagnia di Gesù, prima in Cile e poi a Buenos Aires, dove nel 1963 si laureò in filosofia. Ricevette l’ordinazione presbiterale nel 1969. Dopo la nomina a superiore provinciale dell’Argentina (dal 1973 al 1979) fu rettore della Facoltà di teologia e filosofia a San Miguel. Nel 1979 partecipò al vertice della Conferenza Episcopale Latinoamericana di Puebla. Nel 1992 fu nominato vescovo ausiliare di Buenos Aires da papa Giovanni Paolo II, e nel 1997 arcivescovo coadiutore della stessa città. L’anno successivo divenne primate d’Argentina e ordinario per i fedeli di rito orientale del Paese. Nel 2001 lo stesso pontefice lo creò cardinale. Dal 2005 al 2011 è stato a capo della Conferenza Episcopale Argentina. Durante il suo mandato come vescovo ha optato per uno stile di grande semplicità, rinunciando a trasferirsi nella sede dell’Episcopato e vivendo invece in un comune appartamento. La sera del 13 marzo 2013 è eletto papa al quinto scrutinio: assume per primo il nome di Francesco, in onore di san Francesco d’Assisi. È inoltre il primo gesuita a diventare pontefice e il primo papa proveniente dal continente americano e dall’emisfero australe.

Martin Lutero (1483-1546), monaco agostiniano e teologo tedesco, è la figura che sta all’origine della Riforma protestante.

Papa Francesco (Jorge Mario Bergoglio), Martin Lutero
Dialogo sulla fede
Un colloquio atteso da cinquecento anni
Prefazione di monsignor Buzzi.
San Paolo, Cinisello Balsamo (Milano),1ª edizione ottobre 2016
Collana I PAPI DEL TERZO MILLENNIO
Formato 13,5 x 21 cm - RILEGATO CON SOVRACOPERTA
Numero pagine 224, Prezzo copertina € 16,00
CDU 98A 46
ISBN/EAN 9788821599309

Disponibile anche in formato eBook


08/06/2019 - 11.44.54

fonte: San Paolo alessandro.fuso@stpauls.it


ricerca notizie:

fonte:

range temporale:

ordina per:

data, ora discendente

data, ora ascendente


BIE

Interfiere

I vostri hotel per le fiere di Rimini


© 2019 copyright Pianeta Srl - Torino. Tutti i diritti sono riservati. La registrazione, riproduzione, copia, distribuzione o comunicazione pubblica non autorizzate costituiscono violazione del copyright. I trasgressori saranno perseguiti a norma di legge e soggetti al pagamento dei danni.