FairAdvisor

traduzioni e interpretariato per tutte le lingue mondiali, ovunque


English
version
fiere | servizi | Weekly | GMF | PRISMA | notizie | acquista

media kit | contattaci | chi siamo | stampa | link utili | privacy

numero totale utenti registrati: 153082

tipo di accesso: ospite | accedi | registrati

crediti mensili:
crediti giornalieri:

10
2


proponici le tue notizie

Visit Brussels: 2018 in crescita, nel 2019 occhi puntati sul trade


Pianeta Turismi news. Torino, 13 marzo 2019 – Bruxelles spinge l’acceleratore sul trade e annuncia una serie di appuntamenti dedicati alle agenzie di viaggi e ai tour operator per incentivare la conoscenza della destinazione e delle sue molteplici anime. Obiettivo: stimolare ulteriormente i flussi turistici verso la città, promuovendo la realizzazione di itinerari innovativi, che possono rappresentare anche nuove opportunità di vendita in agenzia.

“Per presentare le novità della spring/summer 2019 – dichiara Ursula Jone Gandini, responsabile Italia Visit Brussels – parteciperemo a diversi eventi trade sul territorio nazionale, a cominciare dal Workshop degli Aeroporti di Puglia il prossimo 14 marzo a Bari e dal workshop VAW dell’Aeroporto Marco Polo di Venezia il 27 e il 28 marzo. In giugno, inoltre, organizzeremo il Brussels Experience Day, un fam-trip di 3 giorni dedicato a tour operator e agenti di viaggio, che avranno l’opportunità di vivere in prima persona l’esperienza della visita della città, a “tu per tu” con i protagonisti dell’offerta turistica locale”.

In programma anche un ciclo di training day in tutta Italia e il consueto appuntamento con il party di inizio estate, aperto alla stampa e agli addetti ai lavori.

“Il 2018 è stato un anno da incorniciare per Bruxelles – continua Gandini – a livello globale abbiamo registrato 8,5 milioni di pernottamenti, in crescita dell’8,7% rispetto al 2017, e un tasso medio di occupazione degli hotel del 74,6%, tra i più alti in Europa. Per quanto concerne il mercato italiano, abbiamo chiuso il 2018 in crescita del 10% sia sul fronte degli arrivi che dei pernottamenti. Tra gli aspetti più significativi rientra l’ottima performance del mese di agosto, con un incremento degli arrivi del 53% rispetto al 2017, a dimostrazione del fatto che il segmento leisure ha un ottimo potenziale, in parte ancora inespresso”.

Visit Brussels è l’ente di promozione del turismo della Regione di Bruxelles. Il suo obiettivo è ampliare e consolidare l’immagine della capitale di 500 milioni di europei: al suo interno collaborano 6 dipartimenti che si occupano di aspetti specifici. Il reparto Meetings & Conventions progetta l’organizzazione di congressi nei settori associativo, medicale, corporate e scientifico. Il dipartimento Cultura e Turismo promuove la ricchezza del patrimonio artistico della città e valorizza il suo tipico stile di vita, mentre il reparto Promozione delle Vendite collabora con i professionisti della filiera turistica come tour operator, agenti di viaggio e incentive house. Fanno parte dell’ente anche la sezione Comunicazione, che realizza siti internet, supporti offline e gadget, Grandi Eventi, che organizza feste, eventi culturali e sportivi, ed infine il reparto Cinema, che agevola le riprese cinematografiche in città. Dal 1° settembre 2017 Visit Brussels ha aperto una sede a Milano che ha lo scopo di sviluppare una strategia di promozione turistica dedicata al mercato italiano.
https://visit.brussels/it

m&cs - Ufficio Stampa Visit Brussels
Tiziana Pini - Carlo Menegazzi

Tel. 02 43981646 - 02 43316189
ufficiostampa@marketingcom.it


13/03/2019 - 12.33.28

fonte: m&cs Ufficio Stampa ufficiostampa@marketingcom.it


ricerca notizie:

fonte:

range temporale:

ordina per:

data, ora discendente

data, ora ascendente


BIE

Interfiere

I vostri hotel per le fiere di Rimini


© 2019 copyright Pianeta Srl - Torino. Tutti i diritti sono riservati. La registrazione, riproduzione, copia, distribuzione o comunicazione pubblica non autorizzate costituiscono violazione del copyright. I trasgressori saranno perseguiti a norma di legge e soggetti al pagamento dei danni.