FairAdvisor

traduzioni e interpretariato per tutte le lingue mondiali, ovunque


English
version
fiere | servizi | Weekly | GMF | PRISMA | notizie | acquista

media kit | contattaci | chi siamo | stampa | link utili | privacy

numero totale utenti registrati: 152926

tipo di accesso: ospite | accedi | registrati

crediti mensili:
crediti giornalieri:

10
2


proponici le tue notizie

Roberto Bin
Critica della teoria dei diritti
FrancoAngeli


Pianeta Libri news. Torino, 5 novembre 2018 – Siamo pieni di diritti. O forse siamo pieni di Carte che proclamano i diritti e di giudici disposti a tutelarli. E siamo pieni di pretese che vorremmo che i giudici riconoscessero come diritti.

Ma sappiamo che cosa sia un diritto? E in che modo il diritto che rivendichiamo si concili con le pretese degli altri? E se la tutela che oggi riceviamo resisterà alla trasformazione del mondo in cui viviamo e in cui tutto sembra diventare incerto?

Questo libro ha un'ambizione, fare un po' di chiarezza su questi argomenti. Occorre rimuovere incrostazioni che due secoli di retorica e ideologia hanno depositato sul tema dei diritti, sulle loro classificazioni, sull'efficacia delle Carte che li riconoscono, sulla loro sopravvivenza in un mondo dominato dal mercato globale.

L'autore

Roberto Bin è ordinario di Diritto costituzionale nell'Università di Ferrara. È co-autore di alcuni fortunati manuali di diritto costituzionale, di diritto pubblico, di diritto regionale e di diritto costituzionale europeo. Per i nostri tipi ha pubblicato, nella collana "Studi di Diritto Pubblico", di cui è co-direttore, A discrezione del giudice. Ordine e disordine, una prospettiva quantistica (2013) e curato, insieme con Sergio Bartole, Vezio Crisafulli. Politica e Costituzione. Scritti "militanti" (1944-1955). Dirige la rivista Diritto costituzionale. Rivista quadrimestrale.

Indice

Introduzione
Che cos'è un diritto?
(Libertà e diritti; Lo Stato di diritto e i suoi diritti; Lo Stato sociale e le sue libertà; Diritto soggettivo e diritto oggettivo; Diritti e istituzione; I diritti tra giudice e legislatore)
I diritti e i loro nemici
(Il calcolo dei diritti; Pentole e ombrelli; Continuità, modularità ed elasticità della protezione costituzionale dei diritti; Di chi è il compito di bilanciare i diritti?; Un equivoco: esistono davvero i "nuovi diritti"?; Un altro equivoco: il principio della massima estensione dei diritti)
La c.d. "tutela multilivello" e alcuni suoi equivoci
(Sulla "coassialità" delle Carte dei diritti; Il mercato e i diritti; I diritti e la Corte di giustizia critica della teoria dei diritti; Chi paga per i diritti in Europa?; Vestali senza un dio; Troppe Corti, qualche sbilanciamento)
I diritti umani e l'evaporazione dei diritti costituzionali
(Il controllo internazionale sul rispetto dei diritti; Rule of law e diritti umani, un nodo da chiarire; Diritti costituzionali, diritti fondamentali, diritti umani; Diritti senza storia? La dignità dell'uomo e i suoi equivoci; Diritti umani e globalizzazione; Il mercato globale è necessariamente nemico dei diritti umani?)
Tesi e conclusioni.

Roberto Bin
Critica della teoria dei diritti
FrancoAngeli, Milano, 1ª edizione 2018
Collana: Studi di diritto pubblico
Argomenti: Diritto, giustizia
Livello: Studi, ricerche. Saggi, scenari, interventi
Peer Reviewed Content
Pagine: 154. Prezzo: € 20,00
Codice editore 1590.1.6
Codice ISBN: 9788891771186

Disponibile anche in:
E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet


05/11/2018 - 12.49.50

fonte: FrancoAngeli srl


ricerca notizie:

fonte:

range temporale:

ordina per:

data, ora discendente

data, ora ascendente


BIE

Interfiere

I vostri hotel per le fiere di Rimini


© 2018 copyright Pianeta Srl - Torino. Tutti i diritti sono riservati. La registrazione, riproduzione, copia, distribuzione o comunicazione pubblica non autorizzate costituiscono violazione del copyright. I trasgressori saranno perseguiti a norma di legge e soggetti al pagamento dei danni.