FairAdvisor

traduzioni e interpretariato per tutte le lingue mondiali, ovunque


English
version
fiere | servizi | Weekly | GMF | PRISMA | notizie | acquista

media kit | contattaci | chi siamo | stampa | link utili | privacy

numero totale utenti registrati: 149887

tipo di accesso: ospite | accedi | registrati

crediti mensili:
crediti giornalieri:

10
2


proponici le tue notizie

Marché au Fort 2017 - Domenica 8 ottobre al Forte di Bard e nel borgo medievale di Bard le eccellenze della produzione enogastronomica della Valle d'Aosta. Cento produttori della filiera agroalimentare di qualità con specialità del territorio, attività didattiche, show cooking, spettacoli musicali e animazioni itineranti


Pianeta Cibo news. Torino, 4 ottobre 2017 – “Marché au Fort" é la grande vetrina dedicata alle eccellenze della produzione enogastronomica della Valle d'Aosta. L'evento, che si svolgerà tra le suggestive mura del Borgo medievale e del Forte di Bard è la più importante rassegna enogastronomica dedicata ai prodotti e alle specialità della tavola della piccola regione alpina. La Valle d'Aosta, con il suo territorio, offre una straordinaria varietà di prodotti, frutto di un lavoro condotto con grande impegno in cui storia e tradizioni sono fortemente legate, dove l’agricoltura eroica con passione ed entusiasmo sa offrire prodotti di qualità unici al mondo. L’edizione 2017 di Marché au Fort celebra queste eccellenze con una giornata ricca di appuntamenti che vedrà protagonisti cento produttori. L’evento si svolgerà tra le mura del Borgo medievale e del Forte di Bard in Valle d’Aosta domenica 8 ottobre 2017, dalle ore 9.30 alle 18.00. La manifestazione è promossa dall’Assessorato dell’Agricoltura e Risorse naturali della Regione autonoma Valle d’Aosta, dalla Camera Valdostana delle Imprese e delle Professioni, dall’Associazione Forte di Bard e dal Comune di Bard.

Il tema delle colture e delle produzioni eroiche sarà declinato in tutte le sue espressioni grazie alla collaborazione con l'Institut Agricole Régional, l’Assessorato regionale dell'Istruzione e Cultura per il tramite del Brel (Bureau régional Ethnologie et Linguistique) la Fondazione per la Formazione Professionale Turistica di Châtillon, l'Arev Associazione Regionale Allevatori Valdostani e Europe Direct.

Da record il numero di aziende partecipanti: gli amanti della buona tavola potranno incontrare quest'anno ben 100 produttori e conoscere da vicino la variegata offerta dell’enogastronomia valdostana, dai formaggi ai salumi, dalle carni ai vini, dai mieli alle varietà di frutta e dolci.

Gli eventi

I visitatori potranno acquistare le specialità del territorio, partecipare ad attività didattiche assistere a cooking show e scoprire le curiosità della filiera agroalimentare di qualità della Valle d’Aosta. Non mancheranno spettacoli musicali ed animazioni itineranti che vedranno protagonisti gli artisti del Circo Medini, il gruppo Walser Blaskapelle e gli Orage.

L’Arev (Associazione regionale Allevatori Valdostani) curerà uno spazio dedicato all’allevamento negli spazi esterni di Casa Challant dove il pubblico potrà avvicinare animali e conoscere da vicino la vita in alpeggio. L’Institut Agricole Régional mostrerà i processi legati alla caseificazione nell’ambito di una serie di show cooking che nel corso della giornata animeranno piazza Cavour, sede del piccolissimo comune di Bard. Negli spazi di Casa Nicole, infine, il Brel, l’Ufficio regionale per l’etnologia e la linguistica dell’Assessorato regionale all’Istruzione e alla Cultura, svilupperà il tema di Marché au Fort 2017 dal punto di vista storico-linguistico attraverso approfondimenti sul Genepy, il liquore tipico valdostano, e sulla coltivazione eroica in generale.

Sapori valdostani offerti dalla Chambre

Per incentivare la conoscenza e la diffusione dei prodotti eno-gastronomici del territorio, la Camera Valdostana delle Imprese e delle Professioni promuove per il settimo anno l’iniziativa “Sapori valdostani offerti dalla Chambre”. I visitatori potranno usufruire di un Buono Prodotti del valore di 10 euro ogni 50 euro di spesa effettuata presso i produttori del Marché, completando l’apposita Tessera Punti in distribuzione presso le stesse aziende espositrici aderenti all’iniziativa. Il buono potrà essere ritirato presso i punti informazione e dovrà essere utilizzato presso un unico espositore.

Libreria del Marché

Nella Piazza di Gola del Forte verrà allestita la Libreria del Marché, uno spazio dove consultare e acquistare le pubblicazioni dedicate alla cucina e ai sapori della Valle d’Aosta.

Cosa fare al Forte di Bard

La giornata è l’occasione ideale per una visita al Forte di Bard, principale centro d’interpretazione delle Alpi e luogo privilegiato di comunicazione del patrimonio culturale della Valle d’Aosta. All’interno si possono visitare “Il Ferdinando, Museo delle Fortificazioni e delle Frontiere”, da poco aperto al pubblico, il “Museo delle Alpi”, il percorso sulla storia del Forte all’interno delle Prigioni e 5 mostre: “Da Raffaello a Balla, Capolavori dell’Accademia Nazionale di San Luca”, “Steve McCurry Mountain Men”, “Paolo Pellegrin. Frontiers”, la mostra dedicata agli artigiani premiati alla 64esima Mostra-concorso dell'artigianato valdostano di Aosta all’interno delle Scuderie e, negli spazi dell’Opera Mortai, l’esposizione Linguaggi visivi di due culture.

Commenta l’iniziativa Laurent Viérin, Assessore all’Agricoltura e Risorse naturali della Regione autonoma Valle d’Aosta: “Abbiamo voluto dedicare l’edizione 2017 di Marché au Fort all’agricoltura eroica per offrire un’opportunità al pubblico per meglio conoscere l’autenticità della tradizione agricola in Valle d’Aosta e dei suoi prodotti ma anche per valorizzare i volti e le professionalità di chi ogni giorno lavora in un contesto, molte volte difficile, che da sempre si caratterizza quale motore di sviluppo per l’economia della nostra Regione, coniugando con passione tradizione e modernità. Marché au Fort, che si svolge nella splendida cornice del polo culturale di Bard, si inserisce tra le manifestazioni organizzate dall’Assessorato per la valorizzazione e promozione dell’intero comparto agroalimentare, portata avanti attraverso azioni coordinate ed integrate che lavorano sulla tutela e qualità e sulle strategie di promo-commercializzazione ma anche sullo sviluppo delle potenzialità del prodotto Valle d’Aosta in chiave di offerta turistica”.

“Quello con il Marché au Fort
– commenta Nicola Rosset, Presidente della Chambre Valdôtaine – rappresenta uno degli appuntamenti di maggior interesse nell’ambito della valorizzazione e della promozione delle eccellenze produttive del territorio. Proprio per questo ha saputo, nel corso degli anni, dimostrarsi una iniziativa particolarmente apprezzata dalla imprese, come confermato dalla costante crescita nel numero delle adesioni, che ai piedi del Forte di Bard hanno la possibilità di presentare e vendere, in un contesto unico, il frutto del proprio lavoro. E’ un appuntamento che testimonia la bontà di un lavoro portato avanti in stretta collaborazione tra i diversi soggetti organizzatori al fine di mettere in luce le molte peculiarità che la Valle d’Aosta è in grado di offrire: cultura, accoglienza, turismo, enogastronomia, natura, arte. Un bouquet di opportunità che possono guidare il visitatore in un vero e proprio viaggio che, partendo dalla qualità delle nostre produzioni li porta a scoprire dove e come queste eccellenze prendono vita grazie al lavoro delle nostre aziende”.

Parcheggi e navette

Un servizio navette gratuito collegherà per l’intera giornata i parcheggi periferici dislocati lungo la statale 26 della Valle d’Aosta, nei Comuni di Bard e Donnas con l’area della manifestazione. Nel vicino Comune di Hône saranno a disposizione diverse aree parcheggio da cui sarà possibile raggiungere l'evento a piedi. Area camper a pagamento nel Comune di Hône.

Le aree di sosta servite da servizio bus navetta sono:
Bard - Viadotto
Donnas - Area Ferrero

Donnas - Crestella
Donnas - Stazione ferroviaria

Pont-Saint-Martin - Area industriale

Le navette del Forte copriranno i parcheggi:

Bard - San Giovanni
Bard - Parcheggio Cva

Bard – Rotonda di Hône

Accordo con Sistrasb

Sul fronte trasporti la novità è rappresentata dalla collaborazione avviata con Sitrasb, Società Italiana Traforo del Gran San Bernardo: gli automobilisti che transiteranno dal Tunnel e acquisteranno il biglietto di corsa semplice avranno diritto al ritorno gratuito entro le 72 ore.

INFORMAZIONI al pubblico

Assessorato Agricoltura e Risorse naturali
T. + 39 0165 275215, +39 0165 275213 www.regione.vda.it/agricoltura

Associazione Forte di Bard | T. +39 0125 833811 | info@fortedibard.it - www.fortedibard.it

Ufficio Stampa Forte di Bard
Equipe International srl
Corso Sempione, 30 - 20154 Milano
Tel. +39 0234538354
Maria Grazia Vernuccio cell. +39 3351282864 | mariagrazia.vernuccio@equipemilano.com
Agnese Paris cell. +39 3203506955 | agnese.paris@equipemilano.com

Ufficio Stampa Associazione Forte di Bard
Tel. + 39 0125 833824 | ufficiostampa@fortedibard.it


04/10/2017 - 11.17.00

fonte: Agnese Paris agnese.paris@equipemilano.com


ricerca notizie:

fonte:

range temporale:

ordina per:

data, ora discendente

data, ora ascendente


BIE

Interfiere


© 2017 copyright Pianeta Srl - Torino. Tutti i diritti sono riservati. La registrazione, riproduzione, copia, distribuzione o comunicazione pubblica non autorizzate costituiscono violazione del copyright. I trasgressori saranno perseguiti a norma di legge e soggetti al pagamento dei danni.