EIMA

Lamiera

traduzioni e interpretariato per tutte le lingue mondiali, ovunque


versione
italiana
The Professional Trade Show Resource
trade fairs| suppliers | Weekly | GMF | PRISMA | news | store

media kit | contact us | about us | useful links | privacy

total number of registered users: 153226

type of access: guest | log in | register

monthly credits:
dayly credits:

10
2


propose us your news

Pitti Uomo 102, Firenze, Fortezza da Basso, 14-17 giugno 2022. Il menswear internazionale si ritrova a Firenze: quattro giorni per scoprire novità, trend e progetti speciali, con un percorso che si amplia, collaborazioni internazionali e un calendario di eventi e anteprime assolute. Welcome to PITTI _ ISLAND!


GMF news - Guida Mondiale delle Fiere. Torino, 17 maggio 2022 – L'edizione estiva di Pitti Uomo si svolgerà alla Fortezza da Basso di Firenze dal 14 al 17 giugno 2022. Il salone dedicato alla moda maschile contemporanea allarga i propri orizzonti temporali e fisici, proponendo nuovi contenuti e nuove collaborazioni, oltre a un calendario di eventi e lanci internazionali, che metteranno al centro dell'attenzione gli input più interessanti e coinvolgenti provenienti dalle principali scene fashion, oltre alla creatività e al saper fare di aziende e designer di rilievo internazionale. L'appuntamento con Pitti Uomo torna a svolgersi su quattro giorni, offrendo così la possibilità all'intera community di organizzare incontri e visite in un clima di riconquistata serenità. Anche gli spazi espositivi in Fortezza in cui vanno in scena le nuove collezioni menswear - tra queste tanti brand di riferimento che tornano a presentarsi al salone - e tutto il mondo del lifestyle uomo, tornano dunque ad ampliarsi, così come le sezioni di Pitti Uomo - Fantastic Classic, Futuro Maschile, Dynamic Attitude, Superstyling, con il progetto S|Style sustainable style sempre più integrato nel percorso espositivo. Ecco un'anticipazione di come sarà Pitti Uomo 102!

MAECI e AGENZIA ICE sostengono Pitti Uomo e le edizioni estive dei saloni
Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e l'ICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane valorizzano il ruolo di Firenze sulla scena internazionale nel comparto moda attraverso il sostegno ai saloni estivi di Pitti Immagine. Un contributo fondamentale per la versione fisica e digitale dei saloni, per i programmi di incoming degli operatori esteri, per gli eventi e la promozione. Inoltre Agenzia ICE, per la quinta edizione in partnership con la direzione Pitti Tutoring & Consulting con il progetto YOUNG ITALIAN START UP AROUND THE WORLD, sostiene un'area speciale alla Fortezza da Basso per valorizzare start up del Made in Italy.

UNICREDIT MAIN PARTNER DI PITTI IMMAGINE
Nuovo appuntamento con la collaborazione triennale di Pitti Immagine con UniCredit, Gruppo bancario paneuropeo determinato a mantenere forte il radicamento sui territori e un rapporto a tutto campo con le comunità nelle quali opera, sostenendole su molteplici fronti. Il focus della collaborazione si concretizza a Pitti Uomo 102 con il sostegno al progetto S|Style sustainable style, piattaforma per i brand del menswear responsabile, e con il programma di appuntamenti dell'UniCredit Theatre, l'arena dentro la Fortezza da Basso dove nei giorni del salone vengono presentati talk e conversazioni dedicate a sostenibilità, innovazione, tra moda, economia, retail e lifestyle. "Siamo orgogliosi di affiancare Pitti nella realizzazione di un evento di punta della moda Made in Italy - sottolinea Livio Stellati, Responsabile Sviluppo Territoriale Centro Nord UniCredit -. Pitti Uomo è da sempre una piattaforma di rilievo e prestigio a livello internazionale e quest'anno aumenta il focus su innovazione e sostenibilità. Aspetti che riteniamo imprescindibili per la crescita sostenibile del business e per i quali il nostro Gruppo è in grado di mettere a disposizione delle imprese consulenza e soluzioni su misura, capaci di agevolare processi volti allo sviluppo delle filiere produttive. Proseguiamo quindi con entusiasmo nel sostenere Pitti Immagine, partecipando attivamente alle sue iniziative. Confermiamo così il nostro impegno concreto a supporto del comparto fashion e, più in generale, dell'economia reale, con grande attenzione alla creazione di valore sostenibile. Questo è il nostro modo di essere parte della soluzione".

I BUYER INTERNAZIONALI che hanno già confermato la loro partecipazione
Tra i buyer dei più importanti department store internazionali, gli shop e le boutique di ricerca, i retailer online, hanno già confermato la loro presenza a Pitti Uomo 102 nomi come:
14 Oz. (Germania), 51 East (Qatar), A.K.RIKK'S (Usa), About You (Germania), Abseits (Germania), Al Tayer (UAE), Beecroft Bull (USA), Bergdorf Goodman (USA), Beymen (Turchia), Braun (Germania), Bloomingdale's (USA), Browns (UK), Brown Thomas (Irlanda), Bungalow (Germania), Code 7 (Russia), Contraband (Canada), Dantendorfer (Austria), David Jones (Australia), End Clothing (UK), Engelhorn (Germania), Fashion Club 70 (Belgio), Fenwick (UK), Galeria Karstadt Kaufhof (Germania), Galeries Lafayette (Francia), Giulio Cinque (UK), Harcher (Spagna), Harry Rosen (Canada), Harvey Nichols (Kuwait), Harvey Nichols (UK), Harvey Nichols (Qatar), Highsnobiety (Germania), Holt Renfrew (Canada), Kadewe (Germania), Lane Crawford (Hong Kong), Layers (UK), Jd SportFashion (UK), Julian Fashion (Italia), Kith (USA), Kurt Geiger (UK), La Samaritaine (Francia), Level Shoes (Emirati Arabi Uniti), Liberty (UK), MAF (Emirati), Michael Duru Clothiers (USA), Micks (Germania), My Theresa (Germania), Monn (Svizzera), Neiman Marcus (USA), Nordstrom (USA), Peek & Cloppenburg (Germania), Pitkin County Dry Goods (USA), Richard Gelding (UK), Robert Old (UK), Saks Fifth Avenue (USA), Santa Eulalia (Spagna), Shinsegae (Corea del Sud), Silver Deer (Messico), Smets (Lussemburgo), Sneakers 'n' stuff (Svezia), Soer Bonavest (Germania), Sok (Finlandia), Ssense (Canada), Takashimaya (Giappone), The Outpost (Spagna), Tsum (Russia), United Legend (Francia), Wood Wood (Danimarca), WOW concept (Spagna).

PITTI _ ISLAND
il nuovo tema dei saloni estivi di Pitti Immagine
Un'isola come un punto fermo, un punto fisso, un punto fisico e interiore, ma soprattutto un punto di incontro e di confronto. "PITTI _ ISLAND, tema guida dell'estate 2022, sara` un'isola immaginaria, collegata con tutto il mondo in uno scambio reciproco e costante. Una terra dalla botanica selezionata, socievole e aperta, a volte divertente, riflessiva e coinvolgente, sensibile alle idee, per incontrarsi, per stare insieme prima di riprendere, ciascuno, il proprio viaggio", spiega Agostino Poletto, direttore generale di Pitti Immagine. "In tutto questo leggiamo una metafora perfetta dei nostri saloni e degli obiettivi che vogliamo raggiungere a ogni edizione, selezionando il meglio della creatività fashion".
PITTI _ ISLAND è un concept raccontato da tutta la comunicazione (adv, video, social) a cura del creative director Angelo Figus e dai Narente, Lucio Aru e Franco Erre, a cui è stata affidata tutta la parte visual. Una produzione che caratterizzerà fortemente anche gli allestimenti alla Fortezza da Basso, seguiti dall'architetto Alessandro Moradei. (vedi comunicato allegato)

I BRAND PROTAGONISTI*
640 brand in totale, di questi il 38% circa proveniente dall'estero
Tutti i brand che partecipano a Pitti Uomo 102 alla Fortezza da Basso sono anche presenti nella piattaforma digitale Pitti Connect.
*numeri ed elenchi brand citati aggiornati al 11 maggio 2022

IL PERCORSO DI PITTI UOMO
Si amplia il percorso all'interno della Fortezza da Basso. A questa edizione le nuove collezioni saranno esposte e organizzate in cinque macro aree, per altrettanti percorsi speciali che raccontano le diverse anime del menswear di oggi: Fantastic Classic, Futuro Maschile, Dynamic Attitude, Superstyling, oltre S|Style sustainable style, progetto di Fondazione Pitti Discovery dedicato al menswear responsabile.

FANTASTIC CLASSIC
L'eleganza maschile rinnova stile e prospettive
Storytelling delle eccellenze del menswear internazionale. Una formula dell'eleganza maschile che trasmette buon gusto e cultura per un guardaroba impeccabile. Dal british tailoring al saper fare italiano, con le aziende che hanno reso il Made in Italy famoso nel mondo. Dalla passione per l'artigianato di qualità a dettagli performanti e outfit urbani del day by day. L'elemento formale guida attraverso contaminazioni contemporanee: tradizione e sperimentazione, codici classici e scelta individuale, temi timeless e nuovi prodotti lifestyle. Tra i brand di Fantastic Classic ci sono: Alessandro Gherardi, At.P.Co, Baldessarini, Barbarulo Napoli 1894, Berwich, Boemos, Briglia 1949, Brooksfield, Brunello Cucinelli, Caruso, Cheaney Shoes, Cruna, Devore Incipit, Doucal's, F. Hammann, Fedeli, Filippo De Laurentiis, Gallotti, Gandhara, Gms75, Gran Sasso, Grenfell, Hand Picked, Heinz Bauer Manufakt, Incotex Blue Division, Johnny Lambs, Kired, L'impermeabile, Lion Of Porches, Loake, Loungers, Luigi Borrelli Napoli, Manuel Ritz, Marco Pescarolo Napoli, Mazzarelli, Meyer, Momodesign, Nobis, North Sails X Maserati, Off Grid - Everything Is Connected, Paoloni, Pashmere, Paul & Shark, People Of Shibuya, Phil Petter, Piacenza Cashmere 1733, Re - Hash, Roy Roger's, Sand Menswear, Schneiders, Sera Fine Silk, Sonrisa Camiceria Uomo, Spektre Eyewear, Stefano Ricci, Stetson, Stile Latino, Tateossian London, Tatras, Tbd Eyewear, Tombolini, Wolf, Xacus.

FUTURO MASCHILE
Menswear & lifestyle, un binomio vincente
Viaggio attraverso le evoluzioni del menswear contemporaneo, sempre più consapevole e sofisticato.
Nella nuova location dedicata, il Piano Attico del Padiglione Centrale, va in scena un'eleganza decontratta che guarda oltre il formale. Tra i brand di Futuro Maschile ci sono: 04651/, Acqua Delle Langhe, Ant45, Arma, Avant Toi, Barrett, Bonastre, Buttertea, Cellardoor, Danward, D-Vec, East Harbour Surplus, Faliero Sarti, Felisi, Green George, Hannes Roether, Ikiji, Johnstons of Elgin, Legendär, Lodenfrey, Mate, Myths, Nine: Inthe: Morning, Pantofola D'oro 1886, Paraboot, Pence, Pier Sicilia, Pierre Louis Mascia, Roberto Collina, Ron Dorff, Salvatore Santoro, Sunhouse, Valstar, Varsity Headwear, Vocier.

Protagonista a Futuro Maschile anche una speciale proposta crossover riservata al lifestyle, dagli accessori all'home design, realizzata con l'innovativa piattaforma wholesale NAMES, con nomi come: 19-69, Aer, Attirecare, Biocol Labs, Bodha, Colekt, Corpus, Globe-Trotter, Jacques Marie Mage, Lelo, Mad Paris, Manasi 7, Mid/Night 00.00, Natureofthings, Neo Legend, Patricks, Stora Skuggan, The Grey, The Skateroom, Vyrao.

DYNAMIC ATTITUDE
Nuove performance per lo stile urban e l'outdoor
Un mondo che connette i ritmi della metropoli all'outfit degli sport autentici. Il territorio degli stili urbani, sensibile alla passione per l'outdoor e alla performance dei materiali. Libertà e comfort diventano mantra da tradurre in design su capi innovativi e dall'anima tecnologica. Dai capispalla in fibre speciali per il dinamismo quotidiano ad outfit multitasking, dalle sneakers ad accessori eco-friendly di nuova concezione. Tra i brand di Dynamic Attitude: 24bottles, 40 Weft, Alphatauri, American Vintage, Antony Morato, Bear Surfboards, Brandblack, Cotopaxi, Ecoalf, Invicta, Ipanema, Juicy Couture, Kangol, Kèh-Noo, KNT Kiton New Collection, L10, Mc2 Saint Barth, North Sails, Robe Di Kappa, Rodd & Gunn New Zealand, Saint James, Satorisan, Save the Duck, Scotch&Soda Footwear, Sun68, Topologie, U.S. Polo Assn., Ucon Acrobatics, Vidorreta, Voile Blanche, W6yz.

SUPERSTYLING
Il menswear esce dai soliti schemi
Il luogo dove la ricerca stilistica incontra il gusto individuale e lo proietta in avanti. Brand dalla cifra internazionale, capaci di mixare tradizione e sperimentazione pura. Una visione fuori dagli schemi, in continua trasformazione, che intercetta nuove urgenze espressive. Tribù metropolitane e sottoculture ispirano tagli agender e capi no-season ma anche collezioni che anticipano i trend. E ancora, proposte che puntano sui valori di ecosostenibilità e contaminazione culturale. Tra i brand di Superstyling ci sono: A.B.C.L., Ancient Greek Sandals, Aquarama, Astorflex, Atalasport, Be Able, Bengt Paris, Bi'ker Vintage, Brunos, Brussosa, By The Oak, C.9.3, C.O.F Studio, Capalbio, Castaner, Coopette Bros Deperlu, Coucou Bebe, Flower Mountain, Gallia Knit Project, Garrett, Gitman Bros. Est 1978, Goldwin, Guanabana Handmade, Hansen Garments, Harris Wharf London, Hyp3, Id.Eight, Italian Family, Itoh, John Smedley, Kappy Design, Kardo, Kleman, Knitbrary, L. F. Lidfort, Lorenzo Mancini, Maison Labiche, Manifattura Ceccarelli, Marda, Mason Garments, Maxime Simoens, Moshions, Nanamica, National Standard, Norm, Noyoco, Olow, Only The Blind, Original Madras Trading Co., Peppino Peppino Denim, Peregrine, Pyrenex, Ræburn, Red September, Rifò, Salvatore Piccolo, Sanders, Sandqvist, Scarti-Lab, Sturlini, Soul of Nomad, Superduper, The Chino Revived, The.Nim, Unfeigned, Unimatic, Ventidue e White Sand.

L'area speciale
S|STYLE sustainable style
A Pitti Uomo 102 va in scena la quinta edizione di S|Style sustainable style, il progetto espositivo di Fondazione Pitti Discovery - con il supporto di UniCredit - curato dalla fashion journalist Giorgia Cantarini, che ad ogni nuova edizione presenta un accurato lavoro di scouting tra le realtà giovani e i designer più cool che creano e producono seguendo criteri di eco-responsabilità. Ecco i primi nomi già confermati nell'area speciale S|Style al Piano Inferiore del Padiglione Centrale: Bennu, Connor McKnight, Curious Grid, Junk, Margn, Maxime, Mworks, Philip Huang, Waste Yarn Project.

I Guest di Pitti Uomo 102

Guest Designer di Pitti Uomo 102 è Grace Wales Bonner
Wales Bonner è la Guest Designer di Pitti Immagine Uomo n.102. Con una sfilata evento in una location fiorentina ancora da svelare, la designer di origini anglo-giamaicane presenterà, in anteprima, la nuova collezione Spring-Summer 2023 del brand omonimo, Wales Bonner. (vedi comunicato specifico)

Ann Demeulemeester è la Guest of Honour di Pitti Uomo 102
Ann Demeulemeester è la Guest of Honour di Pitti Immagine Uomo n.102. Dopo il rinvio del gennaio scorso,
Pitti Uomo e Firenze celebrano lo stile iconico della maison con un progetto speciale alla Stazione Leopolda, curato dalla stessa Ann Demeulemeester. (vedi comunicato specifico)

Gli Special Projects @ Pitti Uomo 102

_ SOULLAND è Special Project @ Pitti Uomo 102
Soulland, brand basato a Copenaghen guidato da Silas Oda Adler, presenterà la sua collezione SS2023 a Pitti Uomo con una sfilata-evento in una location ancora da svelare. Silas Oda Adler e il suo team porteranno a Pitti Uomo la loro visione di una moda uomo senza tempo, ma al tempo stesso radicata profondamente a un approccio responsabile, attraverso uno speciale showcase. Soulland è un brand dedicato a un futuro socialmente giusto e responsabile dal punto di vista ambientale, con una visione aperta e trasparente al business e alle collaborazioni. "Sono molto emozionato e onorato di sfilare a Firenze e il Rinascimento sono per me un contesto unico, nettamente in contrasto con i caratteri di Copenhagen e le nostre radici nordiche. L'importanza storica di Pitti Uomo parla forte e chiaro, con la sua combinazione di patrimonio e tradizione, capace di spingere sempre in avanti l'agenda di ciò che è nuovo nel mondo della moda uomo. E Soulland si colloca esattamente a metà strada tra uno spirito senza tempo e la spinta verso ciò che è nuovo e responsabile", dice Silas Oda Adler, fondatore e direttore creativo di Soulland.

_ SAPIO è Special Project @ Pitti Uomo 102
Il designer Giulio Sapio presenterà la collezione SS23 del brand omonimo a Firenze nei giorni di Pitti Uomo, all'interno dello Spazio Discovery, contenitore-galleria nella sede di Pitti Immagine a pochi metri dalla Fortezza da Basso, luogo di alto valore simbolico per Pitti e Firenze che ha ospitato le prime installazioni di arte contemporanea della Fondazione Discovery.
Una speciale presentazione che renderà protagonista assoluto l'abito: la nostra seconda pelle, una pelle che scegliamo, attraverso la quale ci raccontiamo e che soddisfa tutti i sensi. Un'idea di guardaroba, senza tempo perché pensato per evolversi nel tempo, nel quale il taglio e la lavorazione prendono vita nella materia, traducendosi in capi dominati da un puro equilibrio formale. L'equilibrio non conosce genere, ma accompagna il corpo nei dettagli e nelle proporzioni, evidenziandone la grazia unica e irripetibile. Per questo il guardaroba è identico, esteticamente, al maschile e al femminile.

HIGHLIGHTS @ Pitti Uomo 102
La Fortezza da Basso e Firenze diventano piattaforma di lancio per anteprime, progetti, importanti anniversari e collaborazioni speciali, il place-to-be per chiunque voglia essere aggiornato e in connessione con il mondo della moda e le sue continue trasformazioni. Ecco una serie di anteprime e partecipazioni speciali in scena a giugno:

_ ROY ROGERS - Special70 Anniversary @ Pitti Immagine Uomo
Roy Roger's, primo brand italiano di denim, festeggia i suoi 70 anni con un evento dove sarà presentato il mini movie appositamente realizzato da un regista d'eccezione: il fotografo Bruce Weber.

_ WP LAVORI IN CORSO e BARACUTA
WP LAVORI IN CORSO partecipa a Pitti Uomo presentando la nuova collezione del brand Baracuta - parole chiave Rainwear, Premium Craft e Summer Knitwear - con uno spazio dedicato all'Area Monumentale, in cui andrà in scena anche una speciale celebrazione dedicata ai quarant'anni dalla nascita di WP LAVORI IN CORSO: un percorso avviato nel 1982 grazie alla visione di Giuseppe e Cristina Calori, capaci di costruire solide fondamenta per questa realtà che nel tempo è cresciuta continuamente, fino a diventare un punto di riferimento del settore della moda, degli accessori e del lifestyle.

_ INCOTEX BLUE DIVISION
INCOTEX BLUE DIVISION presenta a Pitti Uomo la linea denim con la tagline "Denim Meets Sartorial", realizzata in partnership con Giada. Con un'installazione importante alla Fortezza da Basso, e con una presenza artistico nelle vetrine di Rinascente Firenze, dove il 14 giugno si svolgerà anche uno speciale cocktail dedicato al brand.

_ PIERRE LOUIS MASCIA
Pierre-Louis Mascia presenta a Pitti Uomo il suo nuovo concetto di sportswear elevato: una capsule ispirata al mondo dello sport, che prevede anche il lancio in esclusiva di una sneaker in collaborazione con Diadora, marchio storico le cui silhouette hanno fatto la storia dello stile e dello sport negli anni '80 e '90.

_ TATEOSSIAN
Tateossian celebra il ritorno al salone con nuovi fantastici design e finiture, tutt'altro che discreti! Tra i pezzi forti nuovi audaci pezzi meccanici in oro, perle di tendenza e gioielli accattivanti con brillanti finiture multicromatica. Protagonista anche la speciale collaborazione con Zaha Hadid, oltre a pezzi eco-consapevoli realizzati con materiali riciclati o portatori di statement all'insegna della sostenibilità.

_ BALDESSARINI
Baldessarini partecipa a Pitti Uomo alla Fortezza da Basso e presenta in esclusiva a Firenze la sua prima sfilata fisica sotto la guida di Florian Wortmann - il 14 giugno nella splendida Villa Corsini - celebrando il suo primo grande evento dopo il fortunato rilancio dello scorso anno.

_ ROBE DI KAPPA
Robe di Kappa® sceglie Pitti Uomo per il debutto della nuova collezione SS23, ispirata agli Anni Novanta e dal gusto "preppy", sempre in linea con il suo stile: italiano, classico, colorato.

_ FILA
Il ritorno in Fortezza dell'iconico marchio FILA per il lancio delle novità e delle evoluzioni per la P/E 2023, incentrate sulla combinazione tra fashion e campo da gioco, tennis e basket, elementi profondamente radicati nel DNA del marchio. Inoltre, FILA lancia la sua ultima scommessa: scarpe da running high-tech insieme ad un'esclusiva linea di abbigliamento da corsa per uomo e donna.

_ ECOALF
Il brand ecosostenibile Ecoalf torna a Pitti Uomo per presentare le ultime novità delle sue collezioni, sempre concepite e realizzate con processi che permettono di avere il minore impatto possibile sul nostro pianeta.
Nei giorni del salone l'approccio unico di Ecoalf sarà protagonista anche di una speciale presentazione in Fortezza.

_ NORTH SAILS X MASERATI
A Pitti Uomo 102 il debutto della collezione North Sails X Maserati, in cui lo stile di vita di North Sails e il suo DNA all'avanguardia si coniugano perfettamente con i valori della Casa del Tridente, con lo spirito anticonformista di chi, con passione e volontà di cambiamento, è pronto ad affrontare le sfide del domani. Risultato di questa eccezionale collaborazione è una collezione di abbigliamento performante e all'avanguardia, capace di ispirare coloro che desiderano abbracciare tutto ciò che il domani porta.

_ RODD & GUN
Il menswear premium brand made in Australia torna a Pitti Uomo per presentare la nuova collezione e il suo mondo con un importante spazio nel piazzale della Fortezza da Basso.

_ NAMES
Per la SS23, NAMES si allontana dai format tradizionali e lancia al Pitti Uomo di giugno NAMES 24/7: il suo "supermercato" lifestyle reinventato negli spazi di Futuro Maschile al Piano Attico. 24 ore su 24, 7 giorni su 7, le persone possono scoprire i marchi in un ambiente esperienziale costruito attorno ai prodotti presentati da NAMES. Realizzato dal team di ricerca e sviluppo di NAMES, che spinge sempre oltre i confini di concept e creatività, i nuovi spazi fisici e digitali mirano a connettersi con le persone in modi nuovi e interessanti.

_ MATE
Tecnologia e lifestyle si uniscono nel contesto di Futuro Maschile anche grazie alla presenza di Mate, brand basato a Copenhagen che ha trasformato l'e-bike in un vero e proprio oggetto del desiderio. Le due ruote danesi, elettriche e pieghevoli, stanno rivoluzionando la mobilità contemporanea grazie a un design originale e alle numerose collaborazioni nel settore moda con brand come Moncler e Palm Angels, oltre a partnership con Evian e CR Fashion Book. Sulla terrazza del Piano Attico, sarà possibile provare l'esperienza di un'e-bike Mate, facendo un giro in sella e gustandosi tutta la libertà delle due ruote elettriche più cool sul mercato.

_ SITUÉR MILANO
Il debutto a Pitti Uomo 102 di Situér Milano, azienda che progetta arredi eco-friendly dalle linee minimali e ricercate, che nascono dal metallo, lavorato in Italia con maestria artigianale, e sapientemente tradotto in un perfetto equilibrio tra estetica e funzione. Cifra stilistica di ogni complemento d'arredo Situér è la piegatura, che elimina totalmente la saldatura dal processo produttivo e che ha reso riconoscibile e iconico ogni oggetto dell'azienda, oltre che fortemente sostenibile perché permette di limitare le emissioni di Co2.

_ ANTONY MORATO
Antony Morato ritorna a Pitti Uomo per celebrare il 15° anniversario del brand. Con la presentazione della nuova collezione SS23 ispirata a quattro città, quattro nuove mete del viaggio che a ogni stagione intraprende - Las Vegas, Sydney, Dubai e Detroit, e con un party speciale il 15 giugno, in una location del centro di Firenze.

_ GORE-TEX
A Pitti Uomo 102, Gore-Tex presenta "From Past to Future": una speciale esposizione immersiva dedicata ai tessuti GORE-TEX proposti per la prima volta ai consumatori qualche decennio fa. Una retrospettiva dei primi prodotti e una presentazione dei nuovi articoli GORE-TEX dotati dell'innovativa membrana ePE.

L'installazione ICEBREAKERS II - "ANSWER WITH A QUESTION"
Tra le partecipazioni speciali in Fortezza anche il progetto ICEBREAKERS II: "ANSWER WITH A QUESTION", allestimento / installazione curata da Linda Loppa in collaborazione con Manifattura Tabacchi che andrà in scena nella sezione Futuro Maschile al Piano Attico del Padiglione Centrale.
Il progetto nasce all'interno di The NFContainer Project 2022, piattaforma di connessioni tra persone di background ed esperienze diverse di cui condivide l'urgenza: invitare un gruppo unico di radical thinkers a porre delle domande capaci di stimolare il cambiamento. L'allestimento prevede una serie di poster e slogan che invitano il pubblico di Pitti Uomo a rispondere a queste domande, senza avere paura di superare i limiti della propria comfort zone!

LE COLLABORAZIONI INTERNAZIONALI ALLA FORTEZZA DA BASSO
Il capitolo delle collaborazioni internazionali, a questa edizione, vede il ritorno di Scandinavian Manifesto e la novità del progetto a supporto dei designer ucraini.

_ SCANDINAVIAN MANIFESTO
L'innovazione che arriva dalla scena fashion nordica trova spazio nel progetto espositivo Scandinavian Manifesto, una delle principali e più consolidate collaborazioni internazionali di Pitti Immagine. Anche a questa edizione, una selezione di collezioni, firmate da brand di riferimento e fashion designer emergenti provenienti da Danimarca, Svezia e Norvegia, rinnova la partnership tra Pitti Uomo e Revolver Copenaghen, piattaforma fieristica per i brand moda scandinavi. Alle Costruzioni Lorenesi, ecco i brand già confermati a questa edizione: Soulland, Les Deux, Palmes, Adnym Atelier, BLK DNM, Wood Wood, Berner Khul, Rue de Tokyo, By death.

_ SPOTLIGHT SUI TALENTI DELLA MODA UCRAINA
La Fondazione Pitti Discovery è da sempre un osservatorio sui nuovi protagonisti della scena della moda internazionale, ma è anche un sismografo che registra mutamenti, tendenze, necessità. E mai come adesso inclusività, dialogo, accoglienza, solidarietà sono valori necessari. Per questo, uno dei progetti speciali del prossimo Pitti Uomo - realizzato con il contributo speciale di Fondazione CR Firenze - sarà dedicato ad una selezione di fashion designer e brand ucraini invitati a Firenze per presentare le loro collezioni. Uno spazio dedicato alla Fortezza da Basso in cui andranno in scena le collezioni di nomi come T. Mosca, Katerina Kvit, The Coat, Poustovit, Ksenia Schneider, Bobkova e Litkovska, e le speciali creazioni "arts & crafts" di Olk Manufacture e Gunia Project.

E ANCORA IN COLLABORAZIONE CON PITTI IMMAGINE:
_ La speciale presentazione BAGUTTA a PITTI UOMO 102
Bagutta presenta la nuova collezione SS23 e il suo nuovo corso stilistico con una speciale presentazione in scena nei giorni di Pitti Uomo: un invito a colazione nella Terrazza della sede di Pitti Immagine (via Faenza 109). "L'approccio è stato sin da subito molto concreto e la volontà primaria quella di recuperare l'heritage del brand lavorando sul prodotto, con un'estetica minimal e raffinata di ispirazione anni '90", dice Albino, womenswear creative director del brand.
L'evento speciale di SUPERGA con Emily Ratajkowski
La sera del 14 giugno, la Loggia del Piazzale Michelangelo di Firenze ospita lo special event firmato Superga: ospite d'onore la supermodella e attrice Emily Ratajkowski, ambassador e da sempre grande fan del brand, che ha disegnato una capsule collection sintesi perfetta tra l'heritage tutto italiano del marchio e lo stile inconfondibile della modella.
_ HISTORES a Pitti Uomo 102
L'associazione che raggruppa circa 40 store multibrand italiani, uniti da una comune passione verso il bello e il prodotto di alta qualità, torna a Firenze alla Fortezza da Basso con un suo spazio nel quale saranno presentate agli associati le esclusive capsule collection con Kired, Valstar e Fedeli, frutto della collaborazione tra i brand e il network italiano. Nei giorni di Pitti si svolgeranno anche gli stati generali dell'associazione e uno speciale cocktail-evento.

_ La collaborazione con THE BEST SHOPS · CAMERA BUYER ITALIA
Prosegue anche a questa edizione di Pitti Uomo la consolidata collaborazione di Pitti Immagine con Camera Buyer Italia, l'associazione che riunisce e rappresenta i migliori luxury multi-brands stores sul territorio italiano, per offrire agli associati una serie di servizi di welcome alla Fortezza da Basso durante la loro visita al salone.

GLI EVENTI DELLE SCUOLE DI MODA IN OCCASIONE DI PITTI UOMO 102:
I giorni di Pitti Uomo sono anche una piattaforma privilegiata per promuovere i talenti della moda del futuro, con una serie di iniziative delle scuole di moda e delle istituzioni che fanno formazione sul fashion design.

_ POLIMODA presenta "Carpe Noctem: a celebration of talents": Final graduation show 2022
Il 13 giugno, in occasione di Pitti Uomo, sfilano a Firenze le collezioni dei migliori talenti di Polimoda.

_ IED presenta REFLECT in Piazza Ognissanti
Volti, riflessi, prospettive che si moltiplicano e la bellezza ritrovata dell'incontro nel fashion happening dell'Istituto Europeo di Design in Piazza Ognissanti. Mercoledì 15 giugno, dalle ore 20.00, una serata conviviale nel cuore della città che coniuga la presentazione dinamica di una selezione di capsule collection realizzate dagli studenti IED di Fashion Design con la bellezza informale dell'incontro, fra immagini che si moltiplicano in un gioco imprevedibile di prospettive.

_ Istituto Marangoni Firenze presenta "Everywhere, here, nowhere"
Ci sono luoghi che esistono solo dove non ci sono confini tra la realtà e la produzione digitale. Istituto Marangoni Firenze presenta i progetti dei Best Fashion Designer & Multimedia Artist con un evento esclusivo al Museo Marino Marini, dal titolo "Everywhere, here, nowhere", mercoledì 15 giugno alle ore 21.30.

LA COLLABORAZIONE CON RINASCENTE
Prosegue la collaborazione fra Pitti Immagine e Rinascente, un link che mette in connessione la Fortezza da Basso col negozio di Piazza della Repubblica a Firenze, incentrato su PITTI _ ISLAND, tema di questa edizione dei saloni estivi di Pitti. Lo store Rinascente ospiterà anche una serie di iniziative dedicate ad alcuni dei protagonisti di questo Pitti Uomo: come le vetrine di Piazza della Repubblica e il cocktail che celebrano il denim sartoriale di Incotex Blue Division; l'installazione dedicata al brand iconico del beachwear Mc2 Saint Barth; e lo speciale pop up dedicato alla creatività responsabile di Soulland, brand danese Special Project di Pitti Uomo.

E nei giorni di Pitti Uomo:

_ GUCCI presenta Giardino 25
Gucci presenta il suo nuovo café & cocktail bar Giardino 25 in Piazza della Signoria 37 - l'ultima aggiunta al Gucci Garden, lo spazio ideato dal Direttore Creativo Alessandro Michele - con un evento su invito in programma giovedì 16 giugno, alla presenza di Giorgio Bargiani, Assistant Director of Mixology, The Connaught Bar, Londra e Martina Bonci, Bar Manager Giardino 25.

_ "Le Jardin des Rêves" di TAF
TAF, negozio storico nel cuore di Firenze, che dal 1954 realizza preziosa biancheria ricamata a mano, in occasione di Pitti Uomo presenta "Le Jardin des Rêves": una straordinaria tovaglia di lino di 4 metri per 2, frutto di 2200 ore di lavoro, 19.000 metri di filo, 8 mani esperte, e un'idea arrivata apparentemente per caso nei mesi di chiusura del negozio durante il lockdown, l'occasione per guardarsi indietro e fare un balzo in avanti (14-15-16 giugno, dalle 18.00 alle 21.00, via Por Santa Maria 17R)

_ Intertek presenta la mostra "Sustainable Feelings" di Michela Finaurini
Intertek Maison (via di Stagno 17 F7G, Lastra a Signa - Firenze) organizza la mostra "Sustainable Feelings", protagonisti lavori della textile creative director e artista Michela Finaurini: opere dallo stile etereo, surreale, visionario, ricco di simboli e metafore, che riflettono l'approccio dell'artista alla moda e il suo forte impegno verso la sostenibilità.

PITTI CONNECT

In parallelo al salone fisico, Pitti Immagine torna a presentare un ricco programma di progetti speciali, format esclusivi ed eventi online su The Billboard, per continuare a valorizzare sulla piattaforma globale Pitti Connect le proposte e le iniziative degli espositori

In più, online sarà sempre possibile rivivere l'esperienza della fiera fisica con video e report quotidiani, e speciali contenuti multimediali in pubblicazione durante e dopo la chiusura del salone.

ECOALF veste i Pitti Boys & Girls
Pitti Immagine ringrazia ECOALF per il contributo nel vestire i Pitti Boys & Girls a questa edizione dei saloni.

Main Partner: UniCredit

Roberto Ruta
Press Office Coordinator
T +39 055 3693240
F +39 055 36938240
C +39 334 6672155
roberto.ruta@pittimmagine.com
......................................................................
PITTI IMMAGINE s.r.l.
via Faenza, 111 - 50123 Firenze
www.pittimmagine.com
......................................................................



17/05/2022 - 12:25:15

source: Roberto Ruta roberto.ruta@pittimmagine.com


news search:

source:

temporal range:

sort by:

date, hour, descendent

date, hour, ascending


Interfiere

FairAdvisor

I vostri hotel per le fiere di Rimini


© 2022 copyright Pianeta Srl - Turin. Any non authorized recording, reproduction, copying, distribution or public communication constitute a breach of copyright. Trespassers will be prosecuted and liable to pay damages.