FairAdvisor

traduzioni e interpretariato per tutte le lingue mondiali, ovunque


versione
italiana
The Professional Trade Show Resource
trade fairs| suppliers | Weekly | GMF | PRISMA | news | store

media kit | contact us | about us | useful links | privacy

total number of registered users: 153230

type of access: guest | log in | register

monthly credits:
dayly credits:

10
2


propose us your news

Grande successo per la prima edizione di Milano Jewelry Week, 40.000 visitatori dall’Italia e dall’estero hanno potuto ammirare le creazioni di oltre 350 artisti esposte in più di 60 location. Nuovo appuntamento dal 22 al 25 ottobre 2020


PRISMA news. Torino, 4 novembre 2019 – Da giovedì 24 a domenica 27 ottobre 2019 si è svolta la prima edizione di Milano Jewelry Week, nuova settimana del palinsesto milanese interamente dedicata al mondo del gioiello. Un calendario coinvolgente e variegato che ha contato 90 diversi eventi presso più di 60 location - atelier di alta gioielleria, laboratori di arte orafa, accademie e gallerie d’arte, scuole e showroom di design e boutique di moda - a cui hanno partecipato circa 40.000 persone provenienti dall’Italia e dall’estero.

Enzo Carbone il Founder di Prodes Italia, la società che ha ideato e che ha gestito tutta l’organizzazione della manifestazione, afferma: "Sono veramente orgoglioso di avere visto concretizzarsi un progetto così ambizioso, che già da molti anni desideravamo realizzare e che finalmente, nel 2019, ha visto la sua prima edizione. L’obiettivo principale è sempre stato quello di creare un happening per tutti gli esperti del settore, che allo stesso tempo facesse scoprire questo affascinante mondo anche a un pubblico più ampio. Il successo scaturito negli anni da Artistar Jewels, che in questa sua settima edizione ha registrato il record di presenze contando 5.000 visitatori su un totale di circa 40.000 dell’intera manifestazione, non può che portarci a lavorare a Milano Jewelry Week 2020 con ancora maggiore entusiasmo e ottimismo”.

Durante la kermesse oltre 350 artisti hanno esposto i propri gioielli presso mostre collettive e personali, vernissage, esposizioni di gallerie e scuole internazionali, serate di premiazione, workshop, cocktail party e performance offrendo punti di vista diversi sulla storia e sulla tecnica dell’arte orafa e restituendo un’immagine poliedrica e accessibile del gioiello a cui anche i non esperti hanno potuto appassionarsi.

La Milano Jewelry Week ha saputo valorizzare attraverso numerosi contenuti di qualità sia i talenti emergenti sia i nomi affermati del panorama del gioiello internazionale. I visitatori hanno potuto ammirare all'interno della Scuola Galdus le creazioni di giovani studenti provenienti da 11 accademie internazionali di gioiello: Scuola Orafa Ambrosiana di Milano, IED Milano, Galdus, Assamblage (Romania), Accademia Di Belle Arti di Brera, Accademia del Gioiello For.al di Valenza, Scuola di Arte Sacra di Firenze, Saimaa University of Applied Sciences (Finlandia), PXL University of Applied Sciences and Arts (Belgio), Stellenbosch University (Sudafrica) e Hard To Find (Messico). All'interno delle gallerie d'arte di Brera e nelle gallerie di gioiello milanesi sono state ospitate le sculture indossabili di artisti di fama mondiale, tra i quali Arnaldo Pomodoro, Ugo Nespolo, Chiara Dynys, Alex Pinna, Riccardo Gusmaroli, Antonio Paradiso, Jessica Carroll, Orna Ben-Ami e Fabrice Schaefer. Un ulteriore importante contributo alla settimana è stato dato dagli storici atelier e botteghe orafe presenti nel centro della città, che per l'occasione hanno mostrato al pubblico pezzi inediti e aperto gli storici archivi delle proprie collezioni come è avvenuto, ad esempio nella Gioielleria Merzaghi che ha ripercorso la storia del gioiello attraverso straordinari disegni realizzati a partire dal 1870. Grande successo di pubblico anche per gli oltre 20 workshop e lecture che hanno arricchito il calendario della Milano Jewelry Week: sia appassionati che addetti al settore hanno potuto approfondire la tematica grazie agli esperti che hanno messo a disposizione del pubblico le proprie conoscenze e passione.

Milano Jewelry Week è un’iniziativa sostenuta dal Comune di Milano attraverso il Patrocinio dell’Assessorato Economia Urbana e Lavoro Unità Moda, Design e Creatività e CNA Federmoda, che costituisce un sistema nazionale e unitario di rappresentanza generale della filiera moda italiana.

Prodes Italia è già a lavoro per la prossima edizione di Milano Jewelry Week che si svolgerà dal 22 al 25 ottobre 2020.

Facebook: @MilanoJewelryWeek
Instagram: @MilanoJewelryWeek
Sito: www.milanojewelryweek.com

OFFICIAL HASHTAG
#Milanojewelryweek2019

Prodes Italia
L’ideazione, la gestione della comunicazione e il coordinamento degli eventi di Milano Jewelry Week sono a cura del Gruppo Prodes Italia operante in tutto il mondo nei settori dell’alta gioielleria, del design, dell’arte e dei vini e ideatore dei progetti Promotedesign.it, Din - Design In, Design For, Artistarjewels.com, Treneed.com, Bestwinestars.com e Weating.it oltre che responsabile della comunicazione e il coordinamento degli eventi di Lambrate Design District dal 2018.

Ufficio Stampa
Prodes Italia Press Office
Isabella Castelli
press@prodesitalia.com
+39 392 4797925

Viviana Giussani Comunicazione
Viviana Giussani
hello@vivianagiussani.com
+39 342 8530212

PRODES ITALIA SRL – via Sansovino, 6 - 20133 Milano – 0039 02 36580208 - www.prodesitalia.com


04/11/2019 - 11:23:41

source: Press Prodes Italia press@prodesitalia.com


news search:

source:

temporal range:

sort by:

date, hour, descendent

date, hour, ascending


Interfiere

I vostri hotel per le fiere di Rimini


© 2019 copyright Pianeta Srl - Turin. Any non authorized recording, reproduction, copying, distribution or public communication constitute a breach of copyright. Trespassers will be prosecuted and liable to pay damages.