FairAdvisor

traduzioni e interpretariato per tutte le lingue mondiali, ovunque


versione
italiana
The Professional Trade Show Resource
trade fairs| suppliers | Weekly | GMF | PRISMA | news | store

media kit | contact us | about us | useful links | privacy

total number of registered users: 153230

type of access: guest | log in | register

monthly credits:
dayly credits:

10
2


propose us your news

IEG: a Key Energy la mobilità sostenibile del futuro. Sharing mobility, auto elettriche, smart parking e tante altre novità nell’area Mobility Innovation di “Citta Sostenibile 2019”. Alla fiera di Rimini dal 5 all’8 novembre in contemporanea con Ecomondo


GMF news - Guida Mondiale delle Fiere. Torino, 31 ottobre 2019 – La chiave di lettura della mobilità, in un mondo che cambia e si trasforma di continuo, deve essere la sostenibilità.
E Key Energy, l’evento internazionale di riferimento dell’area mediterranea per tutta la filiera dell’energia, organizzato da Italian Exhibition Group alla fiera di Rimini dal 5 all’8 novembre 2019, in contemporanea a Ecomondo e DPE, si muove in questa direzione.
Direzione che sfocia nell’area “Mobility Innovation” di “Città Sostenibile 2019”, uno spazio speciale e un laboratorio di idee per progettare il futuro delle città in un’ottica sostenibile, completato dall’ “Urban Innovation” e dalla sezione “Digital Transformation”.
Tante le eccellenze che arricchiranno l’offerta espositiva della rassegna. Sul fronte mobilità, ad esempio, anche due protagonisti assoluti del settore automobilistico: Volskwagen e Bmw Italia.

“Quest’anno - spiega il Brand Manager Volkswagen Veicoli Commerciali, Luca Bedin - Volkswagen Veicoli Commerciali ha deciso di essere presente a Key Energy con la wall box di ricarica targata Elli. Elli, che sta per “electric life”, è la nuova azienda fondata dal Gruppo Volkswagen con l’obiettivo di posizionarsi come leader tra i provider di mobilità sostenibile, offrendo energia pulita proveniente da risorse rinnovabili, al 100% neutrale in termini di CO2.
L’e-Crafter 136 CV (100 kW), con un vano di carico di 10,7 m3, una portata utile fino a quasi 1 ton. e un’autonomia di 115 km, insieme alla wall box “Elli”, rappresenta dunque un’offerta combinata per le consegne in ambito metropolitano, garantendo un’esperienza innovativa, pratica e sostenibile”.

L’approccio sostenibile è anche un caposaldo BMW, come conferma Andrea Gucciardi, Sales Director BMW Italia.
«Nel BMW Group è forte la convinzione che la sostenibilità sia in grado di dare un contributo positivo al risultato economico a lungo termine dell'azienda. Siamo convinti che il successo di qualsiasi impresa si basi sempre più sull'agire responsabilmente. Processi produttivi efficienti e rispettosi delle risorse e soluzioni all'avanguardia per una mobilità individuale sostenibile offrono un chiaro vantaggio competitivo. Da diversi anni abbiamo intensificato il dialogo con gli stakeholder nei centri urbani del mondo, dove abbiamo analizzato gli effetti dell'aumento del traffico e le soluzioni che possono essere fornite dal BMW Group. In questo modo ci proponiamo di migliorare la qualità della vita urbana».

GLI INCONTRI DELL’AREA “MOBILITY INNOVATION “

Prodotti e innovative proposte saranno unite ai moltissimi appuntamenti già organizzati nell’ambito di Key Energy, in ottica “Key Mobility”.
Infatti, per sapere come ci muoveremo nel futuro è necessario unire senso etico, conoscenze e aggiornarsi sulle ultime novità.
Si parte alle 14 del 5 novembre, nella sezione “Agorà Energy 1”, con il convegno “Rinnovabili, efficienza, mobilità alla luce del Piano Energia Clima” a cura di Energy Strategy Group, Politecnico Milano e Comitato Scientifico Key Energy.
Il secondo giorno della manifestazione, si passa a una tematica molto in voga, e oggetto di continue riflessioni: le auto elettriche. In proposito, dalle 11 alle 13, nella Sala Mimosa 2, avrà luogo l’incontro dal titolo “Ricaricare l’auto a casa: un sogno o un incubo?”, realizzato da Vaielettrico.it. Più colonnine elettrice, maggiore mobilità, ma soprattutto ostacoli normativi e tariffari da superare in Italia.
Nel pomeriggio, dalle 14 alle 18 nella Sala Camelia, avrà luogo il convegno “Logistica merci: i progetti per la logistica smart in Italia” con gli interventi di CNR-IIA (CNR-IIA Comitato Centrale per l’Albo Nazionale degli autotrasportatori) e Kyoto Club.
In contemporanea, nella sala Agorà Energy 1, sarà il turno dell’incontro, realizzato in collaborazione dell’Osservatorio Nazionale Sharing Mobility, dal titolo “IL GREEN NEW DEAL PER LA MOBILITÀ: less, electric, green, shared-muoversi con leggerezza”.

IL TRASPORTO COLLETTIVO CON ASSTRA, LA MOBILITA’ ELETTRICA CON MOTUS-E ED EMOBY

Le questioni energetiche legate alla mobilità, al clima e agli scenari delle auto elettriche culmineranno il 7 novembre nel convegno di ASSTRA – Associazione trasporti che, dalle 9.30 alle 13.30 nella sala Mimosa 1, organizzerà il Forum nazionale dell’innovazione nel trasporto collettivo: L’innovazione energetica e Le prospettive economiche legate alle fonti di trazione “pulite”. Spostandosi nella Sala Agorà Energy 1, nel pomeriggio, Motus – E tratterà il tema della mobilità elettrica in chiave di nuovo business col convegno “La mobilità elettrica come motore di ripresa dell’industria italiana: un confronto”.
L’ultimo giorno, l’8 novembre, due appuntamenti che spaziano dalla viabilità ciclabile alla sharing economy.
La mattina, nella sala tulipano del padiglione B6, Editoriale Il Verde organizzerà “La viabilità ciclabile tra pianificazione e sostenibilità”, ragionando sull’importanza degli spazi urbani e le aree aperte. Infine, nella sala Girasole della Hall, l’appuntamento “La nuova frontiera della micromobilità elettrica integrata. Sharing - Fast e Wireless Charging – IOT” a cura di EMOBY.

www.keyenergy.it

Marco Forcellini | Press Office Manager
ITALIAN EXHIBITION GROUP S.P.A.
Via Emilia 155 | 47921 Rimini (RN) - Italia
+39 3479817328
marco.forcellini@iegexpo.it
www.iegexpo.it

Il presente comunicato stampa contiene elementi previsionali e stime che riflettono le attuali opinioni del management (“forward-looking statements”) specie per quanto riguarda performance gestionali future, realizzazione di investimenti, andamento dei flussi di cassa ed evoluzione della struttura finanziaria. I forward-looking statements hanno per loro natura una componente di rischio ed incertezza perché dipendono dal verificarsi di eventi futuri. I risultati effettivi potranno differire anche in misura significativa rispetto a quelli annunciati, in relazione a una pluralità di fattori tra cui, a solo titolo esemplificativo: andamento del mercato della ristorazione fuori casa e dei flussi turistici in Italia, andamento del mercato orafo - gioielliero, andamento del mercato della green economy; evoluzione del prezzo delle materie prime; condizioni macroeconomiche generali; fattori geopolitici ed evoluzioni del quadro normativo. Le informazioni contenute nel presente comunicato, inoltre, non pretendono di essere complete, né sono state verificate da terze parti indipendenti. Le proiezioni, le stime e gli obiettivi qui presentati si basano sulle informazioni a disposizione della Società alla data del presente comunicato.


31/10/2019 - 12:20:21

source: Marco Forcellini marco.forcellini@iegexpo.it


news search:

source:

temporal range:

sort by:

date, hour, descendent

date, hour, ascending


Interfiere

I vostri hotel per le fiere di Rimini


© 2019 copyright Pianeta Srl - Turin. Any non authorized recording, reproduction, copying, distribution or public communication constitute a breach of copyright. Trespassers will be prosecuted and liable to pay damages.